24 gennaio 1943, Giovanni Messe nuovo Comandante delle truppe italiane in Africa

Dopo la dura sconfitta subita dalle forze italo-tedesche nell’epica battaglia di El Alamein, che si svolse negli infuocati deserti egiziani dal 23 ottobre al 4 novembre 1942 e il contemporaneo sbarco americano nel novembre dello stesso anno nell’Africa settentrionale francese, le forze alleate avevano continuato la loro corsa sia da ovest che da est, con… Read More 24 gennaio 1943, Giovanni Messe nuovo Comandante delle truppe italiane in Africa

Garfagnana 26 dicembre 1944 “Operazione Winter-gewitter” l’ultima offensiva dell’Asse

Il 26 dicembre 1944, le truppe italo-tedesche attaccavano le posizioni tenute dalla 92nd Infantry Division statunitense del settore della Garfagnana sulla linea Gotica. L’Operazione Winter-gewitter in italiano temporale invernale, chiamata anche offensiva di Natale o battaglia della Garfagnana fu l’ultima offensiva dell’Asse nel corso del II conflitto mondiale. Venne definita come le “Ardenne italiane” presentando… Read More Garfagnana 26 dicembre 1944 “Operazione Winter-gewitter” l’ultima offensiva dell’Asse

Teatro Lirico 16 dicembre 1944, l’ultima apparizione pubblica di Mussolini

Siamo nell’ultimo inverno di guerra, quello più tragico per la nostra amata Nazione, quello dove la guerra civile divampa violentemente in molte zone della Repubblica Sociale Italiana. L’offensiva alleata era ferma sulla Linea Gotica lungo l’Appennino tosco-emiliano da metà novembre, in seguito all’ordine del generale britannico Harold Alexander, comandante del gruppo di armate alleate, di… Read More Teatro Lirico 16 dicembre 1944, l’ultima apparizione pubblica di Mussolini

2 ottobre 1935 Mussolini annuncia la guerra contro l’Abissinia

Il 2 ottobre del 1935, Mussolini annunciava che l’Italia era in guerra con l’Impero d’Etiopia. Il discorso pronunciato dal Duce fu un concentrato di tutte le più importanti argomentazioni care ai nazionalisti e ai fascisti: la volontà di riscattare la disfatta di Adua del 1896, la vittoria mutilata dopo la prima guerra mondiale, lo scontro… Read More 2 ottobre 1935 Mussolini annuncia la guerra contro l’Abissinia

23 settembre 1943, nasce la Repubblica Sociale Italiana

Il 23 settembre del 1943, presso l’ufficio dell’ambasciata tedesca di Roma, si teneva una prima, breve e parziale, riunione del nuovo governo Mussolini, presieduta causa assenza del Duce da Alessandro Pavolini. Era la prima riunione dopo i fatti del 25 luglio ed in pratica l’atto di nascita della Repubblica Sociale Italiana. Prima riunione del Governo… Read More 23 settembre 1943, nasce la Repubblica Sociale Italiana

La lunga, ultima riunione del Gran Consiglio del Fascismo

Alle 17:15 del 24 luglio 1943 i 28 membri del Gran Consiglio del Fascismo si riuniscono attorno a un massiccio tavolo a forma di U, nella stanza del pappagallo, a Palazzo Venezia. I consiglieri sono tutti in uniforme fascista con sahariana nera, mentre il duce indossa un’uniforme bianca con la camicia nera da Caporale della… Read More La lunga, ultima riunione del Gran Consiglio del Fascismo

11 settembre 1926, attentato al Duce

«Non sono venuto con un mazzo di fiori per Mussolini. Ma ero intenzionato di servirmi anche della rivoltella qualora non avessi ottenuto il mio scopo con la bomba.» L’11 settembre 1926, a pochi mesi dal precedente, Benito Mussolini subiva un altro attentato alla sua vita, a compiere l’azione fu l’anarchico carrarino Gino Lucetti. Ricordiamo che… Read More 11 settembre 1926, attentato al Duce

5 maggio 1936, la guerra è finita: l’Etiopia è italiana

Rifacendosi agli albori dell’impero romano e mosso alla volontà di non rimanere indietro rispetto alle nazioni europee più sviluppate, Mussolini decise di allargare i possedimenti coloniali italiani, che in passato aveva dato come frutto il controllo della Libia, della Somalia e dell’Eritrea. Si decise quindi di estendere l’influenza italiana in Etiopia, unica enttà statale rimasta… Read More 5 maggio 1936, la guerra è finita: l’Etiopia è italiana

Giovanni Messe nominato comandante supremo forze italiane in Africa

Dopo la dura sconfitta subita dalle forze italo-tedesche nell’ultima battaglia di El Alamein, che si svolse negli infuocati deserti egiziani dal 23 ottobre al 4 novembre 1942 e lo sbarco anglo-americano nel novembre dello stesso anno nell’Africa settentrionale francese, le forze alleate avevano continuato la loro corsa verso ovest con l’intento di scacciare l’Asse dal… Read More Giovanni Messe nominato comandante supremo forze italiane in Africa