2 aprile 1941, l’ultima missione della Regia Marina in Africa Orientale

La Regia Marina schierava nei territori dell’Africa Orientale Italiana poche unità e per di più di vecchia costruzione soprattutto per quanto riguardava le unità di superficie, che poco potevano incidere sullo svolgimento della guerra contro l’Impero britannico che controllava sulla costa africana il Somaliland, l’Egitto e il Sudan e sulla costa asiatica molti territori della… Read More 2 aprile 1941, l’ultima missione della Regia Marina in Africa Orientale

80 anni fa, Cheren si arrende dopo strenua resistenza

Dopo sei set­timane di ininterrotta sanguinosa battaglia, le truppe nemiche hanno occupato Cheren. La battaglia continua nelle immediate vicinanze.  Così il bollettino del quartier generale delle forze armate, informava la nazione della fine dopo 56 giorni di eroica battaglia, della fine della resistenza delle nostre truppe impegnate a Cheren. La battaglia iniziata il 2 gennaio… Read More 80 anni fa, Cheren si arrende dopo strenua resistenza

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Generale ORLANDO LORENZINI – Cheren (Eritrea), 17 marzo 1941

Nome e Cognome Orlando Lorenzini Luogo e data di nascita Guardistallo (Pisa), 3 maggio 1890 Forza Armata Regio Esercito Arma Fanteria Corpo o specialità Regio Corpo Truppe Coloniali Reparto Unità  IV Divisione Coloniale Grado Generale di brigata, comandante della  IV Divisione Coloniale Anni di servizio 1910 – 1941 Guerre e campagne Guerra italo-turcaPrima Guerra MondialeRiconquista… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Generale ORLANDO LORENZINI – Cheren (Eritrea), 17 marzo 1941

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente GIOVANNI SATTA – Difesa di Agordat e Cheren , 24 gennaio-15 marzo 1941

Nome e Cognome Giovanni Satta Luogo e data di nascita Ozieri (Sassari), 14 aprile 1892 Forza Armata Regio Esercito Arma Carabinieri Reali Corpo o specialità Reparto 3a Compagnia d’Eritrea Unità Gruppo Carabinieri dell’Eritrea Grado Tenente di complemento Anni di servizio 1911 – Mag. 1935 Mar. 1937 – 19491951 – Mag. 1955 Guerre e campagne Prima Guerra… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente GIOVANNI SATTA – Difesa di Agordat e Cheren , 24 gennaio-15 marzo 1941

3 marzo 1942, muore in prigionia Amedeo di Savoia-Aosta, Viceré d’Etiopia e eroe dell’Amba Alagi

«Comandante superiore delle Forze Armate dell’Africa Orientale Italiana, durante undici mesi di asperrima lotta, isolato dalla Madre Patria, circondato da nemico soverchiante per mezzi e per forze, confermava la già sperimentata capacità di condottiero sagace ed eroico. Aviatore arditissimo, instancabile animatore delle proprie truppe le guidava ovunque, per terra, sul mare e nel cielo, in… Read More 3 marzo 1942, muore in prigionia Amedeo di Savoia-Aosta, Viceré d’Etiopia e eroe dell’Amba Alagi

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale -Sergente maggiore pilota ENZO OMICCIOLI – Cielo di Gondar (Etiopia), 3 febbraio 1941

Nome e Cognome Enzo Omiccioli Luogo e data di nascita Fano, 1º giugno 1915  Forza Armata Regia Aeronautica Specialità Caccia Terrestre Squadra e stormo Reparto Unità 412ª Squadriglia dotata di biplani Fiat C.R.42 e basata ad Azezo (Gondar) Grado Sergente maggiore Anni di servizio 1934-351938-41 Guerre e campagne Seconda Guerra Mondiale (Africa orientale italiana) Luogo e data… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale -Sergente maggiore pilota ENZO OMICCIOLI – Cielo di Gondar (Etiopia), 3 febbraio 1941

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Maggiore ALFREDO SERRANTI – Lambà Mariam (Africa Orientale), 21 novembre 1941

Nome Alfredo Serranti Luogo e data di nascita Roma, il 25 maggio 1896 Forza armata Regio Esercito Arma Carabinieri Reali Corpo   Grande unità I Gruppo Carabinieri mobilitato A.O.  Reparto   Grado Maggiore, comandante del I Gruppo Carabinieri mobilitato A.O.  Guerre Prima Guerra Mondiale  Guerra d’Etiopia Operazioni di Polizia coloniale in Etiopia Seconda Guerra Mondiale… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Maggiore ALFREDO SERRANTI – Lambà Mariam (Africa Orientale), 21 novembre 1941

21 novembre 1941, si arrende dopo strenua resistenza il presidio di Culqualber

«…gli indomiti reparti di Culqualber-Fercaber, dopo aver continuato a combattere anche con le baionette e le bombe a mano, sono stati infine sopraffatti dalla schiacciante superiorità numerica avversaria. Nell’epica difesa si è gloriosamente distinto, simbolo del valore dei reparti nazionali, il Battaglione Carabinieri, il quale, esaurite le munizioni, ha rinnovato sino all’ultimo i suoi travolgenti… Read More 21 novembre 1941, si arrende dopo strenua resistenza il presidio di Culqualber