24 aprile 1941, sul ponte di Perati sventola il tricolore!

Il 24 aprile 1941 dopo 6 mesi di estenuanti e sanguinosi combattimenti le truppe della 9ª armata italiana occupavano nuovamente il ponte di Perati, congiungendosi con le forze tedesche. Le armate dell’ Epiro e della Macedonia il giorno prima si erano arrese a Salonicco alle truppe dell’Asse e la resistenza greca ormai continuava con l’aiuto… Read More 24 aprile 1941, sul ponte di Perati sventola il tricolore!

12 aprile 1947, muore il generale degli alpini Gabriele Nasci

Il 12 aprile 1947 mentre stava per essere nominato Comandante generale della Guardia di Finanza, moriva a Venezia improvvisamente a Venezia colpito da un infarto, il generale di corpo d’Armata del corpo degli alpini Gabriele Nasci. Due giorni dopo la salma viene tumulata presso il cimitero di Feltre in provincia di Belluno. Questa è la… Read More 12 aprile 1947, muore il generale degli alpini Gabriele Nasci

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente GIOACCHINO DI MARZIO – Battaglia di Cheren (Eritrea), 21 marzo 1941

Nome e Cognome Gioacchino Di Marzio Luogo e data di nascita Spoltore (Pescara), 1913 Forza Armata Regio Esercito Arma Fanteria Corpo o specialità Granatieri Reparto IV Battaglione “Toselli” Unità II Brigata coloniale Grado Tenente di complemento Anni di servizio 1930-19311940-1941 Guerre e campagne Seconda Guerra Mondiale (Africa orientale) Luogo e data del conferimento Battaglia di Cheren (Eritrea),… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente GIOACCHINO DI MARZIO – Battaglia di Cheren (Eritrea), 21 marzo 1941

28 febbraio 1956 muore don Carlo Gnocchi, eroe alpino e beato della Chiesa cattolica

Alle 18.45 del 28 febbraio 1956 mentre stringeva fra le mani un crocefisso, ci lasciava don Carlo Gnocchi, tenente alpino e cappellano della Divisione alpina “Tridentina” alla Battaglia di Nikolaevka, battaglia che consegnò gli alpini alla Storia militare. Per la grande opera di assistenza ai feriti di quella tremenda battaglia, venne decorato con la Medaglia d’Argento Valor… Read More 28 febbraio 1956 muore don Carlo Gnocchi, eroe alpino e beato della Chiesa cattolica

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente ROBERTO VIANELLO – Battaglia di Cheren (Eritrea), 10 febbraio 1941

Nome e Cognome Roberto Vianello Luogo e data di nascita Venezia, 21 febbraio 1907 Forza Armata Regio Esercito Arma Fanteria Corpo o specialità Bersaglieri Reparto  III Battaglione bersaglieri inquadrato nell’11º Reggimento “Granatieri di Savoia” Unità 65ª Divisione fanteria “Granatieri di Savoia” Grado Tenente di complemento Anni di servizio 1930-19311940-1941 Guerre e campagne Seconda Guerra Mondiale (Africa… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente ROBERTO VIANELLO – Battaglia di Cheren (Eritrea), 10 febbraio 1941

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente GIUSEPPE GRANDI – Arnautowo (fronte russo), 27 Gennaio 1943

Nome e Cognome Giuseppe Grandi Luogo e data di nascita Limone Piemonte (Cuneo), 20 febbraio 1914 Forza Armata Regio Esercito Arma Fanteria Corpo o specialità Alpini Reparto 46ª compagnia del Battaglione alpini “Tirano”, 5º Reggimento Alpini Unità 2ª Divisione alpina “Tridentina” Grado Tenente comandante della 46ª compagnia del Battaglione alpini “Tirano” Anni di servizio 1936-1943… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente GIUSEPPE GRANDI – Arnautowo (fronte russo), 27 Gennaio 1943

Fronte russo 26 gennaio 1943, due Medaglie d’Oro alla memoria per i cugini Slataper

Dall’autunno 1942 il Corpo d’Armata Alpino, uno dei tre che costituivano l’ARM.I.R. (Armata Italiana in Russia), era schierato sulla riva destra del fiume Don con la 3ª Armata Romena a sud e la 2ª Armata ungherese a nord. Il fronte dell‘8ª Armata italiana si snodava per ben 270 chilometri da Babka a Vescenskaja cosi schierato:… Read More Fronte russo 26 gennaio 1943, due Medaglie d’Oro alla memoria per i cugini Slataper

Nikolaevka 26 gennaio 1943, la battaglia che ha consegnato gli alpini alla Storia

Il 26 gennaio 1943, dopo circa 200 chilometri di ripiegamento a piedi, con pochi muli e slitte, con temperature oscillanti intorno ai meno 40 gradi, sempre aspramente contrastati dai reparti nemici e dai partigiani sovietici, una lunghissima colonna di circa 40.000 uomini quasi tutti disarmati e in parte congelati, giunse davanti al villaggio di Nikolaevka.… Read More Nikolaevka 26 gennaio 1943, la battaglia che ha consegnato gli alpini alla Storia

Nowo Postojalowka 20 gennaio 1943, si conclude la più dura battaglia degli alpini in Russia

” … quella sanguinosa, disperata battaglia che durò, pressoché ininterrotta, per più di trenta ore ed in cui rifulse il sovrumano e sfortunato valore dei battaglioni e dei gruppi della Julia e della Cunennse, che ne uscirono poco meno che distrutti”. … la più dura, lunga e cruenta fra le molte sostenute dagli alpini, sia… Read More Nowo Postojalowka 20 gennaio 1943, si conclude la più dura battaglia degli alpini in Russia

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano MARIO MOROSI – Altipiano Kurvelesh (fronte greco-albanese), 16 gennaio 1941

Nome e Cognome Mario Morosi Luogo e data di nascita Roma , 1913 Forza Armata Regio Esercito Arma Fanteria Corpo o specialità Reparto 232º Reggimento fanteria “Avellino” Unità 11ª Divisione Fanteria Brennero Grado Capitano comandante della compagnia armi di accompagnamento reggimentale Anni di servizio 1927-1941 Guerre e campagne Seconda Guerra Mondiale (Campagna di Grecia) Luogo… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano MARIO MOROSI – Altipiano Kurvelesh (fronte greco-albanese), 16 gennaio 1941