Nowo Postojalowka 20 gennaio 1943, si conclude la più dura battaglia degli alpini in Russia

” … quella sanguinosa, disperata battaglia che durò, pressoché ininterrotta, per più di trenta ore ed in cui rifulse il sovrumano e sfortunato valore dei battaglioni e dei gruppi della Julia e della Cunennse, che ne uscirono poco meno che distrutti”. … la più dura, lunga e cruenta fra le molte sostenute dagli alpini, sia… Read More Nowo Postojalowka 20 gennaio 1943, si conclude la più dura battaglia degli alpini in Russia

Tarnova 19 gennaio 1945, inizia la battaglia per Gorizia

Nel tardo pomeriggio del 18 gennaio 1944, consistenti forze di partigiani slavi, con una temperatura di dieci gradi sotto lo zero, iniziavano la manovra d’approccio a Tarnova, centro pressoché spopolato, ma di grande valore strategico nella Selva, che di fatto dominava la strada statale 307 Gorizia-Aidussina. Dalla sua base di Ottelza (oggi Otlica) ed attraverso… Read More Tarnova 19 gennaio 1945, inizia la battaglia per Gorizia

Fronte russo 17 gennaio 1943, ordine di ritirata per il Corpo d’Armata Alpino

La sera del 17 gennaio 1943, dopo tre giorni di violentissimi combattimenti seguiti all’inizio della terza fase della grande offensiva sovietica, denominata dalla storiografia russa “Operazione Ostrogozsk Rossosch”, il generale Gabriele Nasci, emanava l’ordine di ripiegamento dell’intero Corpo d’Armata Alpino. Saranno due settimane di inferno per le nostre penne nere che con il loro valore… Read More Fronte russo 17 gennaio 1943, ordine di ritirata per il Corpo d’Armata Alpino

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano MARIO MOROSI – Altipiano Kurvelesh (fronte greco-albanese), 16 gennaio 1941

Nome e Cognome Mario Morosi Luogo e data di nascita Roma , 1913 Forza Armata Regio Esercito Arma Fanteria Corpo o specialità Reparto 232º Reggimento fanteria “Avellino” Unità 11ª Divisione Fanteria Brennero Grado Capitano comandante della compagnia armi di accompagnamento reggimentale Anni di servizio 1927-1941 Guerre e campagne Seconda Guerra Mondiale (Campagna di Grecia) Luogo… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano MARIO MOROSI – Altipiano Kurvelesh (fronte greco-albanese), 16 gennaio 1941

15 gennaio 1946, quando a uccidere erano i partigiani. La morte di don Francesco Venturelli

Il 15 gennaio 1946, quindi ampiamente a guerra conclusa, a Fossoli nel comune di Carpi provincia di Modena veniva assassinato don Francesco Venturelli, originario del mirandolese, parroco dal 1935 e addetto dal 1942 all’assistenza dei prigionieri del campo di concentramento sito nella località sopra citata. Potete leggere la storia completa cliccando sul link sottostante: 15 gennaio… Read More 15 gennaio 1946, quando a uccidere erano i partigiani. La morte di don Francesco Venturelli

14 gennaio 1923, viene istituita la M.V.S.N. “al servizio di Dio e della Patria italiana”

Con la legge n. 31 del 14 gennaio 1923, re Vittorio Emanuele III decretava la nascita della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale. Essa nasceva dall’esigenza del Partito Nazionale Fascista, appena giunto al potere, al seguito della “marcia su Roma” del precedente 28 ottobre 1922, di irreggimentare le squadre d’azione trasformandole in una vera e… Read More 14 gennaio 1923, viene istituita la M.V.S.N. “al servizio di Dio e della Patria italiana”

Genova 13 gennaio 1869, nasce Emanuele Filiberto di Savoia-Aosta il “Duca invitto”

“Nella pianura, S.A.R. il Duca d’Aosta avanza rapidamente alla testa della sua invitta III armata, anelante di ritornare sulle posizioni da essa già vittoriosamente conquistate, che mai aveva perdute”. Dal bollettino della Vittoria emessa dal Comando Supremo il 4 novembre 1918. Il 13 gennaio del 1869 nasceva a Genova, Emanuele Filiberto di Savoia-Aosta figlio primogenito… Read More Genova 13 gennaio 1869, nasce Emanuele Filiberto di Savoia-Aosta il “Duca invitto”

12 gennaio 1944, la morte del Console Generale della G.N.R. Domenico Mittica

Alle 18 circa del 12 gennaio 1944, mentre era di ritorno da Verona, moriva in un incidente automobilistico il Console generale della Guardia Nazionale Repubblicana Domenico Mittica. L’alto ufficiale pluridecorato stava percorrendo insieme al suo ufficiale d’ordinanza, centurione Clemente Fabiani, l’autostrada Milano–Torino a bordo di una Fiat 1500 condotta dall’autista Giacomo Ponte, quando giunta all’altezza… Read More 12 gennaio 1944, la morte del Console Generale della G.N.R. Domenico Mittica

Mediterraneo centrale 10 gennaio 1941, due medaglie d’oro per l’affondamento della torpediniera Vega

All’alba del 10 gennaio 1941, due torpediniere della Regia Marina, la Vega e la Circe in missione ricognitiva al largo di Pantelleria, avvistarono un convoglio navale britannico composto da quattro mercantili, scortato dagli incrociatori Southampton e Bonaventure ed dai cacciatorpediniere Hereward e Jaguar. Le unità erano in mare per l’operazione «Excess», il cui obiettivo era… Read More Mediterraneo centrale 10 gennaio 1941, due medaglie d’oro per l’affondamento della torpediniera Vega

9 gennaio 1934, viene inaugurata la Scuola centrale militare di alpinismo

Il 9 gennaio del 1934 veniva ufficialmente costituita nel castello Beauregard di Aosta, appositamente acquistato per l’occasione dallo Stato italiano, la Scuola centrale militare di alpinismo. Compito della scuola era la preparazione sci-alpinistica di ufficiali e sottufficiali delle truppe alpine, lo studio del loro armamento ed equipaggiamento. Il primo comandante della scuola, intitolata al duca… Read More 9 gennaio 1934, viene inaugurata la Scuola centrale militare di alpinismo