15 novembre 1869, viene posta la prima pietra del colonialismo italiano

Il 15 novembre 1869, l’esporatore Giuseppe Sapeto in rappresentanza dell’armatore genovese Raffaele Rubattino, d’accordo con il governo italiano, acquista una area nella baia di Assab, nell’odierna Eritrea. Esso costituirà come recita il titolo del nostro post, il primo possedimento coloniale italiano, ufficializzato circa 13 anni dopo e precisamente il 10 marzo 1882, quando la baia verrà acquistata direttamente… Read More 15 novembre 1869, viene posta la prima pietra del colonialismo italiano

5 febbraio 1885, truppe italiane occupano Massaua in Eritrea

Massaua considerata dopo Asmara,  la seconda città per importanza dell’Eritrea, sorge su due isole, Massaua e Taulud, collegate alla terraferma da due dighe. Occupata dai portoghesi nel 1520 e abbandonata 6 anni dopo, venne occupata dalle truppe ottomane nel 1557, che la conquistarono con l’ambizioso intento d’impossessarsi, partendo da essa di tutta l’Abissinia. Tuttavia l’impresa… Read More 5 febbraio 1885, truppe italiane occupano Massaua in Eritrea

Somaliland conquistato, il bollettino della Vittoria

Il bollettino del Comando Supremo n° 78 annunciava la storica Vittoria italiana nella Somalia Britannica. Il 19 agosto 1940 i britannici ormai sconfitti si imbarcavano per raggiungere lo Yemen e le truppe italiane italiane occupavano Berbera, la capitale del Somaliland. Si trattò di una vittoria storica in quanto, solo due volte nel corso del secondo… Read More Somaliland conquistato, il bollettino della Vittoria

19 agosto 1940, la conquista di Berbera

Nel nostro precedente post abbiamo analizzato la seconda fase della campagna che portò alla conquista della Somalia britannica da parte delle truppe italiane, con l’occupazione di Hargheisa. Nel post odierno analizzeremo la terza ed ultima fase, quella che culminerà con l’occupazione di Berbera, la capitale del Somaliland e la conseguente fuga delle truppe britanniche verso… Read More 19 agosto 1940, la conquista di Berbera

PAI Polizia dell’Africa Italiana (1ª parte)

1ª parte LA GENESI DEL CORPO Oggi pubblichiamo il primo dei tre post che dedicheremo alla PAI la Polizia dell’ Africa Italiana. In questa prima parte parleremo della sua costituzione, nella seconda di uniforme, equipaggiamento e del suo impiego operativo fino allo scioglimento, il terzo e ultimo sarà dedicato ai suoi battaglioni speciali. Buona lettura.… Read More PAI Polizia dell’Africa Italiana (1ª parte)

“Ascari dell’aria” i primi paracadutisti italiani

« E se li formo io in Africa i paracadutisti visto che a Roma non si decidono?» La frase venne pronunciata da Italo Balbo, quadrumviro della Marcia su Roma, divenuto famoso per le trasvolate oceaniche e per i numerosi record aeronautici conseguiti, riguardo al suo ambizioso e pionieristico progetto di costituire le prime truppe paracadutiste… Read More “Ascari dell’aria” i primi paracadutisti italiani

Annibale Bergonzoli, il generale con la “barba elettrica”

Annibale Bergonzoli fu uno dei pochi generali italiani popolari, anche tra gli inglesi durante la seconda guerra mondiale. L’ufficiale era conosciuto anche fra le truppe britanniche con il soprannome di “Electric Whiskers”, cioè barba elettrica che gli era stato attribuito dalle sue truppe durante la campagna che portò alla conquista dell’Etiopia nel 1936. Nacque a… Read More Annibale Bergonzoli, il generale con la “barba elettrica”