25 marzo 1944, la strage titina di Malga Bala

Il 25 marzo 1944, dodici ex Carabinieri Reali inquadrati come militi nella Guardia Nazionale Repubblicana al servizio del governo della Repubblica Sociale Italiana vennero trucidati dopo inenarrabili sevizie, dai partigiani titini a Malga Bala in Slovenia, sopra la Val Bausiza, nel circondario di Plezzo. Solo nel 2009, cioè 65 anni dopo  i tragici fatti i… Read More 25 marzo 1944, la strage titina di Malga Bala

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Partigiano GIACOMO DI CROLLALANZA – Bosco di Corniglio (Parma), 17 ottobre 1944

Nome Giacomo di Crollalanza Data e luogo di nascita Modica (Ragusa), 1917 Pseudonimo o nome di battaglia Pablo Brigata Comandante della 31ª brigata Garibaldi e del Comando Unico Operaivo del  parmense Data e Luogo di morte Bosco di Corniglio (Parma), 17 ottobre 1944 Motivazione della Medaglia d’Oro «Fierissima tempra di comandante, nella lotta partigiana profondeva la… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Partigiano GIACOMO DI CROLLALANZA – Bosco di Corniglio (Parma), 17 ottobre 1944

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Partigiano ANDREA GUALANDI – Modigliana (Forli’), 14 ottobre 1944

Nome Andrea Gualandi Data e luogo di nascita Dozza (Bologna), 23 dicembre 1911 Pseudonimo o nome di battaglia Brigata Capo di Stato Maggiore della 36ª Brigata Garibaldi “Alessandro Bianconcini” Data e Luogo di morte Modigliana (Forli’), 14 ottobre 1944 Motivazione della Medaglia d’Oro «Forte tempra di combattente, era tra i primi ad organizzare le formazioni… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Partigiano ANDREA GUALANDI – Modigliana (Forli’), 14 ottobre 1944

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Partigiano AGOSTINO PIOL – Giaveno (Torino), 9 ottobre 1944

Nome Agostino Piol Data e luogo di nascita Limana (Belluno), 8 gennaio 1924 Pseudonimo o nome di battaglia Brigata Comandante di battaglione della Brigata autonoma “Ferruccio Gallo” Data e Luogo di morte Giaveno (Torino), 9 ottobre 1944 Motivazione della Medaglia d’Oro «Comandante di una squadra in perlustrazione nell’interno di un abitato, attaccato di sorpresa da… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Partigiano AGOSTINO PIOL – Giaveno (Torino), 9 ottobre 1944

18 aprile 1944, nasce il S.A.F. il Servizio Ausiliario Femminile

Nello stesso giorno in cui nell’Italia del Sud, occupata dagli eserciti Alleati nasceva il C.I.L. Corpo Italiano di Liberazione, che razionalizzava l’impiego delle Forze armate fedeli al Re e che combattevano al fianco delle forze anglo-americane, nel nord occupato dai tedeschi, la Repubblica Sociale Italiana istituiva il S.A.F. Servizio Ausiliario Femminile che organizzava il personale… Read More 18 aprile 1944, nasce il S.A.F. il Servizio Ausiliario Femminile

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Partigiano TERZO LORI – Biserno di Santa Sofia (Forli), 12 aprile 1944

Nome Terzo Lori Data e luogo di nascita Alfonsine (Ravenna), 4 luglio 1913 Pseudonimo o nome di battaglia Brigata 1ª Brigata del Gruppo Brigate Garibaldi “Romagna” Lori era commissario politico della 12ª Compagnia Data e Luogo di morte Biserno di Santa Sofia (Forli), 12 aprile 1944 Motivazione della Medaglia d’Oro «Commissario di guerra di una… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Partigiano TERZO LORI – Biserno di Santa Sofia (Forli), 12 aprile 1944

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Partigiano AMOS CALDERONI – Biserno di Santa Sofia (Forli), 12 aprile 1944

Nome Amos Calderoni Data e luogo di nascita Alfonsine (Ravenna), 16 marzo 1925 Pseudonimo o nome di battaglia Brigata 1ª Brigata del Gruppo Brigate Garibaldi “Romagna” – Calderoni era comandante della 12ª Compagnia Data e Luogo di morte Biserno di Santa Sofia (Forli), 12 aprile 1944 Motivazione della Medaglia d’Oro «Ardente assertore fin dall’inizio della… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Partigiano AMOS CALDERONI – Biserno di Santa Sofia (Forli), 12 aprile 1944

18 marzo 1944, la strage di Monchio, Susano e Costrignano

L’episodio che trattiamo oggi non è molto conosciuto, ma si tratta della strage più efferata perpetrata dalle truppe germaniche, coadiuvate da reparti della Repubblica Sociale, nella provincia di Modena e seconda nell’intera regione emiliano-romagnola, solo alla ben più nota strage di Marzabotto. In quel tragico giorno nei piccoli centri di Monchio, Susano e Costrignano di… Read More 18 marzo 1944, la strage di Monchio, Susano e Costrignano

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale -Ausiliaria ANGELINA MILAZZO -Garbagnate (Milano); 21 Gennaio 1944

Nome Angelina Milazzo Data e luogo di nascita Aidone (Enna), 18 aprile 1922 Forza armata Guardia Nazionale Repubblicana Arma Corpo Servizio Ausiliario Femminile Reparto Unità Grado Ausiliaria Guerre Seconda Guerra Mondiale Data e Luogo di morte Garbagnate (Milano) – 21 Gennaio 1944 Motivazione della Medaglia d’Oro «Abbandonava gli studi per arruolarsi nel SAF. Durante l’addestramento… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale -Ausiliaria ANGELINA MILAZZO -Garbagnate (Milano); 21 Gennaio 1944

La Guardia Nazionale Repubblicana confluisce nell’Esercito Nazionale Repubblicano

Il 15 settembre 1943 Mussolini diffuse da Radio Monaco l’ordine di ricostituire la Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale, che era stata precedentemente disciolta dal governo Badoglio dopo il 25 luglio 1943, al comando di Renato Ricci. Le istruzioni che lo stesso emanò il 30 settembre di quell’anno furono quindi tese alla ricostituzione delle legioni… Read More La Guardia Nazionale Repubblicana confluisce nell’Esercito Nazionale Repubblicano