Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano MARIO MOROSI – Altipiano Kurvelesh (fronte greco-albanese), 16 gennaio 1941

Nome e Cognome Mario Morosi Luogo e data di nascita Roma , 1913 Forza Armata Regio Esercito Arma Fanteria Corpo o specialità Reparto 232º Reggimento fanteria “Avellino” Unità 11ª Divisione Fanteria Brennero Grado Capitano comandante della compagnia armi di accompagnamento reggimentale Anni di servizio 1927-1941 Guerre e campagne Seconda Guerra Mondiale (Campagna di Grecia) Luogo… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano MARIO MOROSI – Altipiano Kurvelesh (fronte greco-albanese), 16 gennaio 1941

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano BRUNO CAMANDONE – Cerkowo (fronte russo), 24 dicembre 1942

Nome e Cognome Bruno Camandone Luogo e data di nascita Albenga (Imperia), 1915 Forza Armata Regio Esercito Arma Artiglieria Corpo o specialità Reparto 38º Gruppo da 75/46 Grande Unità 4º Reggimento artiglieria contraerea Grado Capitano s.p.e comandante della 2ª Batteria Anni di servizio 1936-42 Guerre e campagne Seconda Guerra Mondiale (Battaglia delle Alpi occidentali)Seconda Guerra Mondiale (Campagna… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano BRUNO CAMANDONE – Cerkowo (fronte russo), 24 dicembre 1942

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente ENRICO REBEGGIANI – Ivanowka (fronte russo), 22 dicembre 1942

Nome e Cognome Enrico Rebeggiani Luogo e data di nascita Chieti, 1º agosto 1916 Forza Armata Regio Esercito Arma Fanteria Corpo o specialità Alpini Reparto 93ª Compagnia battaglione “Aquila” del 9° reggimento alpini Grande Unità Divisione alpina “Julia” (3ª) Grado Tenente di complemento comandante del plotone arditi sciatori della 93ª Compagnia Anni di servizio 1936-42 Guerre e campagne… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente ENRICO REBEGGIANI – Ivanowka (fronte russo), 22 dicembre 1942

19 dicembre 1941, in Libia rifulge il valore dei Carabinieri Paracadutisti

In una sua trasmissione serale del 28 dicembre 1941 Radio Londra, riferendosi ai combattimenti del precedente 19 dicembre a Eluet el Asel e a Lamluda in Tunisia, rendeva onore al 1° battaglione Carabinieri Reali Paracadutisti affermando che i valorosi militari si erano “battuti come leoni e che mai, prima di allora i reparti britannici avevano… Read More 19 dicembre 1941, in Libia rifulge il valore dei Carabinieri Paracadutisti

Capo Bon 13 dicembre 1941, il tragico affondamento di due incrociatori italiani

Siamo nei primi giorni del dicembre 1941, da alcuni giorni e precisamente dal 18 novembre le forze del Commonwealth hanno lanciato l’operazione Crusader, poderosa offensiva contro le forze dell’Asse in Africa settentrionale. Le sorti di quella che nella storiografia italiana è nota come “battaglia della Marmarica” arrisero alle forze britanniche e gli italo-tedeschi dopo aver… Read More Capo Bon 13 dicembre 1941, il tragico affondamento di due incrociatori italiani

Alam el Nibeiwa, 9 dicembre 1940, l’eroica morte del generale Maletti

«Comandante di un raggruppamento di truppe libiche, attaccato da forze corazzate preponderanti, con incrollabile fermezza ed imperturbabile calma disponeva i propri reparti alla resistenza, presente ove più ferveva la lotta e maggiormente imperversava il fuoco. Ferito, mentre dall’alto di un autocarro impartiva ordini e dirigeva il fuoco sui mezzi nemici irrompenti nelle nostre linee, continuava… Read More Alam el Nibeiwa, 9 dicembre 1940, l’eroica morte del generale Maletti

1 dicembre 1942, morte di un Asso della Regia Aeronautica Giuseppe Oblach Garolla

«Pilota di elette virtu’ militari e professionali, in tre anni di dura guerra combattuta nei cieli di una munita base nemica e del deserto africano, dava ogni sua forza ed ogni sua energia al successo delle nostre armi. In asperrimi vittoriosi combattimenti, esempio ai prodi di valore e di audacia, cercava nel più folto della… Read More 1 dicembre 1942, morte di un Asso della Regia Aeronautica Giuseppe Oblach Garolla

23 novembre 1941, vittoria italo-tedesca nella battaglia della “domenica dei morti”

Il 23 novembre 1941 nei pressi di Sidi Razegh, villaggio della Cirenaica orientale, 30 km a sud est di Tobruch, le forze armate italo-tedesche infliggevano una pesantissima sconfitta alle truppe dell’Impero britannico in quella che passerà alla storia come la “battaglia della domenica dei morti”, in lingua tedesca Totensonntag. L’operazione, condotta dai reparti corazzati dell’Afrika… Read More 23 novembre 1941, vittoria italo-tedesca nella battaglia della “domenica dei morti”

18 novembre 1941, in Africa settentrionale scatta l’operazione Crusader

Dopo la tremenda sconfitta della 10ª armata italiana, andata praticamente distrutta nel corso dell’offensiva britannica del dicembre 1940 – gennaio 1941, con la conseguente perdita dell’intera Cirenaica, Mussolini accettò seppur a malincuore l’aiuto che gli veniva offerto da Hitler. Fu cosi che nel nord Africa nel mese di febbraio, fecero la loro apparizione i panzer… Read More 18 novembre 1941, in Africa settentrionale scatta l’operazione Crusader

« Ragazzi, qui tutti ci guardano… E’ una buona occasione per farvi onore. Sotto, dunque, e viva l’Italia! »

Il 4 novembre 1943 dopo una durissima battaglia iniziata il 23 ottobre, l’VIII armata britannica aveva sfondato il fronte dell’Asse intorno ad El Alamein. Mentre era in pieno svolgimento la ritirata dall’Egitto, truppe anglo-americane sbarcano in forze in Marocco e Algeria, scarsamente contrastate dalle forze della Francia di Vichy formalmente alleata con l’Asse. Le truppe… Read More « Ragazzi, qui tutti ci guardano… E’ una buona occasione per farvi onore. Sotto, dunque, e viva l’Italia! »