Amba Alagi 16 maggio 1941, la morte del generale Giovan Battista Volpini

Sono stato privato, dal destino, dell’amico, del saggio consigliere, del compagno che da sedici anni divideva con me la vita, con i suoi giorni tristi e lieti. La tragica sorte ha fatto cadere Volpini quando il silenzio delle artiglierie nemiche segnava già la fine della guerra. […] Non mi sono ancora riavuto dal colpo e… Read More Amba Alagi 16 maggio 1941, la morte del generale Giovan Battista Volpini

Etiopia 11 aprile 1939, la battaglia e il massacro di Caia Zeret

Nel nord della regione dello Scioa, in Etiopia, a circa 150 km dalla capitale Addis Abeba, esiste una zona denominata Caia Zeret. A metà della parete si apre un gigantesco antro basaltico con un’imboccatura di ottanta metri per cinque, è l’Amazegna Washa, la «grotta dei ribelli», teatro dell’episodio che andiamo a narrare nel nostro post.… Read More Etiopia 11 aprile 1939, la battaglia e il massacro di Caia Zeret

Addis Abeba 19 febbraio 1937, l’attentato a Graziani e la successiva rappresaglia

Il 19 febbraio 1937 presso il Piccolo Ghebì imperiale, residenza del Vicerè italiano ad Addis Abeba, capitale dell’A.O.I. Africa Orientale Italiana, viene organizzata una cerimonia per celebrare la nascita del primogenito di Umberto, Vittorio Emanuele di Savoia. Alla cerimonia sono presenti le più alte autorità civili e militari italiane fra cui il Vicerè Rodolfo Graziani,… Read More Addis Abeba 19 febbraio 1937, l’attentato a Graziani e la successiva rappresaglia

“Savoia, Italia, Impero” la breve ma intensa storia della divisione Granatieri di Savoia

«L’infelice propaganda di guerra del tempo ha permesso alla stampa britannica di rappresentare gli italiani come soldatini di ventura; ma se escludiamo la divisione paracadutisti tedesca operante in Italia e i giapponesi attivi in Birmania, nessun esercito nemico col quale le truppe britanniche ed indiane hanno dovuto scontrarsi, ha saputo ingaggiare una battaglia più acre… Read More “Savoia, Italia, Impero” la breve ma intensa storia della divisione Granatieri di Savoia

16 maggio 1941, la morte del generale Giovan Battista Volpini sull’Amba Alagi

Sono stato privato, dal destino, dell’amico, del saggio consigliere, del compagno che da sedici anni divideva con me la vita, con i suoi giorni tristi e lieti. La tragica sorte ha fatto cadere Volpini quando il silenzio delle artiglierie nemiche segnava già la fine della guerra. […] Non mi sono ancora riavuto dal colpo e… Read More 16 maggio 1941, la morte del generale Giovan Battista Volpini sull’Amba Alagi

19 febbraio 1937, attentato al Vicerè Graziani

«La prima bomba, lanciata sul davanti, ebbe troppo alto percorso e cadde sulla pensilina. Mi balenò in mente che si trattasse di fochi di fantasia che dovessero accompagnare la cerimonia; e dentro di me biasimavo l’ufficio politico per non avermene data notizia. La seconda bomba, anch’essa troppo alta, colpì lo spigolo della pensilina sollevando del… Read More 19 febbraio 1937, attentato al Vicerè Graziani

Eritrea 13 febbraio 1936, il massacro del cantiere di Gondrand

Nei giorni in cui si svolgeva la battaglia dell’Amba Aradam nell’ambito della campagna italiana che portò alla conquista dell’Etiopia, 200 chilometri circa più a nord, nei territori appena conquistati si consumava l’eccidio del cantiere di Gondrand. Erano l’alba del 13 febbraio 1936, le 05 circa quando un centinaio, secondo altre fonti molto di più, di… Read More Eritrea 13 febbraio 1936, il massacro del cantiere di Gondrand

Arbegnuoc, i patrioti etiopi

Arbegnuoc (“patriota”) è la denominazione assunta dai combattenti etiopici che dopo la fine ufficiale della guerra d’Etiopia (maggio 1936) e l’esilio del Negus Hailé Selassié, continuarono a combattere contro l’esercito italiano per opporsi all’occupazione italiana e alla perdita dell’indipendenza. Gli arbegnuoc nella loro lotta contro le truppe nazionali e coloniali italiane, dovettero adottare tattiche nuove… Read More Arbegnuoc, i patrioti etiopi