12 giugno 1940, la prima vittoria della Regia Marina nella seconda guerra mondiale

[…] Nel Mediterraneo nostri sommergibili hanno silurato un incrociatore ed una petroliera da 10 mila tonnellate avversari […] Con queste parole il bollettino di guerra n° 2 del 13 giugno 1940, dava alla Nazione la notizia dell’affondamento dell’ incrociatore leggero della Royal Navy britannica HMS Calypso, a 50 miglia SE dall’isolotto di Gaudo, da parte… Read More 12 giugno 1940, la prima vittoria della Regia Marina nella seconda guerra mondiale

16 ottobre 1940, Salvatore Todaro e la vicenda del Kabalo

Queste furono le parole dell’Ammiraglio Karl Doniz comandante in capo dei sommergibilisti tedeschi, che pure ammirava l’ufficiale italiano in riferimento alla missione appena portata a termine da Salvatore Todaro e dal suo sommergibile Eugenio Cappellini nell’Atlantico: “Neppure il buon samaritano della parabola evangelica avrebbe fatto una cosa del genere”, “Signori, – dice rivolgendosi ai colleghi… Read More 16 ottobre 1940, Salvatore Todaro e la vicenda del Kabalo

31 marzo 1941, l’affondamento del Pier Capponi e la morte del “corsaro degli abissi”

Il 31 marzo 1941 a circa 17 miglia a sud di Stromboli, fu silurato dal sommergibile inglese HMS Rorqual ed affondò il sommergibile della Regia Marina “Pier Capponi“. Non ci furono superstiti fra l’equipaggio, con il battello salpato da Messina s’inabissarono 5 ufficiali fra cui il comandante Romei e 33 fra sottufficiali e marinai. Alla… Read More 31 marzo 1941, l’affondamento del Pier Capponi e la morte del “corsaro degli abissi”

Medaglia d’Oro alla bandiera di guerra del sommergibile Scirè

Abbiamo dedicato due post alla fine dello Scirè, scomparso il 10 agosto 1942 nelle acque davanti Haifa in Palestina durante una missione di avvicinamento al porto. Il battello come aveva fatto anche durante altre vittoriose missioni della X MAS stava portando verso il porto britannico undici incursori, i famosi uomini Gamma. Gli inglesi informati dei… Read More Medaglia d’Oro alla bandiera di guerra del sommergibile Scirè

L’accordo italo-germanico per lo scambio di sommergibili

Nell’aprile del 1943 venne stipulato tra l’Italia e la Germania un accordo per la cessione alla Regia Marina di 9 sommergibili atlantici Tipo VII-C (rinominata “classe S” dalla nostra Marina); in cambio l’Italia avrebbe ceduto 9 sommergibili tra quelli oceanici presenti alla base di Bordeaux (Betasom) per venire in seguito modificati dalla Kriegsmarine come battelli… Read More L’accordo italo-germanico per lo scambio di sommergibili

“Gli altri non hanno, come me, duemila anni di civiltà sulle spalle”

Con questa frase Salvatore Todaro, comandante del sommergibile Cappellini rispose alle critiche che gli venivano mosse dalla Kriegsmarine, la marina da guerra tedesca ed in particolar modo dal comandante in capo dei sommergibilisti l’ammiraglio Karl Dönitz  in seguito alla sua operazione di salvataggio dei naufraghi di un piroscafo belga, il Kabalo  affondato dal sommergibile italiano.… Read More “Gli altri non hanno, come me, duemila anni di civiltà sulle spalle”