Poloj 17 ottobre 1942, l’ultima carica della cavalleria nel secondo conflitto mondiale

Ancora oggi a oltre 75 anni da questi fatti, molti conoscono come ultima carica della cavalleria della seconda guerra mondiale e forse dell’intera storia bellica mondiale, quella del «Savoia Cavalleria» avvenuta il 24 agosto 1942 a Isbuscenskij in terra di Russia, ma non fu quello l’ultimo fatto d’arme che vide protagonista la cavalleria.

L’ultima battaglia si svolse un paio di mesi dopo, il 17 ottobre 1942, a Poloj in Croazia, e fu proprio questa l’ultima carica della cavalleria nel corso del secondo conflitto mondiale. Un attacco reso necessario da una serie di errori dell’alto comando, che preferirono per questo far cadere una sorta di «velo d’oblio» sul sacrificio dei cavalleggeri del 14° Cavalleggeri d’Alessandria.… Read More Poloj 17 ottobre 1942, l’ultima carica della cavalleria nel secondo conflitto mondiale

Isbuscenskij 24 agosto 1942, “il Savoia ha caricato, il Savoia ha vinto”

Il 24 agosto del 1942, cadeva il 250° compleanno del Reggimento “Savoia” cavalleria, la cui gloriosa storia era iniziata nel lontano 1692, quando Vittorio Amedeo II, duca di Savoia, aveva creato due reggimenti, diventati poi cinque, di soldati a cavallo. In passato il reparto si era distinto nel corso della Prima guerra mondiale, prima a… Read More Isbuscenskij 24 agosto 1942, “il Savoia ha caricato, il Savoia ha vinto”

Capitano Silvano Abba, olimpionico e decorato di Medaglia d’Oro alla memoria

Il 24 agosto 1942, circa 700 valorosi cavalleggeri del reggimento “Savoia Cavalleria” caricarono nella steppa russa nei pressi del villaggio di Isbuscenskij nell’ansa del Don circa 2.500 soldati siberiani inquadrati in un reparto di fanteria dell’Armata Rossa. Il fatto d’arme si concluse con la completa vittoria della cavalleria italiana con i sovietici che dovettero lamentare… Read More Capitano Silvano Abba, olimpionico e decorato di Medaglia d’Oro alla memoria