16 febbraio 1943, il Regio Esercito e la strage di Domenikon

Il 16 febbraio 1943, membri della resistenza greca, attaccano nelle vicinanze di Domenikon, un piccolo villaggio della Grecia centrale situato in Tessaglia, un convoglio militare italiano. Nello scontro che ne segue rimangono uccisi nove militi delle Camicie nere, mentre 43 greci, fra attaccanti e supposti fiancheggiatori, vengono uccisi durante l’azione militare. Seguì uno degli episodi… Read More 16 febbraio 1943, il Regio Esercito e la strage di Domenikon

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano ANTONIO CIANCIULLO – Cefalonia (Grecia), 22 settembre 1943

Nome Antonio Cianciullo Luogo e data di nascita Napoli, 11 febbraio 1915 Forza armata Regio Esercito Arma Fanteria Specialità   Grande unità Divisione fantieria “Acqui” Reparto Compagnia mitraglieri di Corpo d’armata Grado Capitano, comandante CX Compagnia Mitraglieri Guerre Seconda Guerra Mondiale (Campagna di Grecia) Seconda Guerra Mondiale (Battaglia di Cefalonia) Data e Luogo di morte… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano ANTONIO CIANCIULLO – Cefalonia (Grecia), 22 settembre 1943

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Carabiniere RAFFAELE PORRANI – Kalavryta (Grecia), 15 luglio 1943

Nome Raffaele Porrani Data e luogo di nascita Nereto (Teramo), 19 marzo 1918 Forza armata Regio Esercito Arma Carabinieri Reali Corpo Reparto Unità II Battaglione mobilitato Carabinieri Grado Carabiniere Guerre Seconda Guerra Mondiale (campagna di Grecia) Seconda Guerra Mondiale (occupazione della Grecia) Data e Luogo di morte Kalavryta (Grecia), 15 luglio 1943 Motivazione della Medaglia d’Oro «Addetto… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Carabiniere RAFFAELE PORRANI – Kalavryta (Grecia), 15 luglio 1943

Grecia centrale, 16 febbraio 1943 la strage di Domenikon

Il 16 febbraio del 1943, membri della resistenza greca, attaccano nelle vicinanze di Domenikon, un piccolo villaggio della Grecia centrale situato in Tessaglia, un convoglio militare italiano. Nello scontro che ne segue rimangono uccisi nove militi delle Camicie nere, mentre 43 greci, fra attaccanti e supposti fiancheggiatori, furono uccisi durante l’azione militare. Come reazione il… Read More Grecia centrale, 16 febbraio 1943 la strage di Domenikon

“Se mi toccasse la stessa sorte, saprei morire da Italiano e da Carabiniere!»

“Comandante  di  battaglione  carabinieri  in  territorio  d’occupazione,  caduto  in  una imboscata  con  una  piccola  colonna  e  circondato  da  soverchianti  forze  nemiche  opponeva,  benché ferito,  accanita  ed  eroica  resistenza  imponendosi  all’ammirazione  degli  stessi  avversari,  finché,  ferito una  seconda  volta,  sopraffatti  e  caduti  quasi  tutti  i  componenti  della  colonna,  veniva  catturato. Sottoposto  ad  indicibili  sevizie  materiali  e… Read More “Se mi toccasse la stessa sorte, saprei morire da Italiano e da Carabiniere!»