26 settembre 1942, le ultime vittorie della “Stella d’Africa”

Il 26 settembre 1942, Hans Joachin Marseille forse il più straordinario asso nella storia dell’Aeronautica mondiale coglieva in Africa settentrionale le sue ultime vittorie aeree. Erano le ultime vittorie della lunga serie di 158 accreditate all’asso della Luftwaffe di cui ben 151 ottenute proprio sul fronte nord africano. Quel giorno nei cieli dell’Africa settentrionale dove… Read More 26 settembre 1942, le ultime vittorie della “Stella d’Africa”

10 agosto 1942, “operazione Pedestal” l’ultimo disperato tentativo di salvare Malta

Nell’agosto del 1942, dopo il fallimento del tentativo effettuato a giugno e concluso con una disfatta nella battaglia aeronavale di “mezzo giugno” i britannici mettono in atto l’ultimo disperato tentativo di rifornire Malta con un grosso convoglio. Lo stesso prevedeva uno schieramento di forze eccezionale, per un totale di 90 mezzi navali fra cui 4… Read More 10 agosto 1942, “operazione Pedestal” l’ultimo disperato tentativo di salvare Malta

17 luglio 1943, nei cieli di Lentini muore uno dei maggiori assi della Luftwaffe

Il 17 luglio veniva ucciso in combattimento nei cieli di Sicilia, uno dei maggiori assi della Luftwaffe nella seconda guerra mondiale, Wolf-Udo Ettel. Quel giorno quando venne abbattuto da un cannone contraereo britannico Bofors da 40 mm nei pressi di Lentini, il pilota germanico, a soli 22 anni aveva all’attivo ben 124 abbattimenti complessivi. Il… Read More 17 luglio 1943, nei cieli di Lentini muore uno dei maggiori assi della Luftwaffe

16 luglio 1960, muore il Feldmaresciallo Albert Kesselring

Il 16 luglio del 1960 moriva a 75 anni a Bad Nauheim uno dei massimi protagonisti del secondo conflitto mondiale, prima sul fronte Mediterraneo e successivamente su quello italiano, il feldmaresciallo della Luftwaffe Albert Konrad Kesselring, a detta di molti storici uno dei generali tedeschi più capaci. Egli nasce a Marktsteft il 30 novembre 1885… Read More 16 luglio 1960, muore il Feldmaresciallo Albert Kesselring

6 aprile 1941, l’invasione della Jugoslavia

Alle ore 07,00 del 6 aprile 1941 la Luftwaffe iniziava un tremendo bombardamento su Belgrado, capitale della Jugoslavia destinato a durare 3 giorni. Alla fine la città, priva di difese contraeree verrà praticamente rasa al suolo e accuserà oltre 17 mila morti. Era l’inizio dell’Operazione denomina “Castigo” l’invasione del paese balcanico da parte delle forze… Read More 6 aprile 1941, l’invasione della Jugoslavia

2 dicembre 1943, a Bari il più grande disastro chimico della II guerra mondiale

La città di Bari era stata occupata dalle forze britanniche l’11 settembre 1943 durante la campagna d’Italia iniziata con l’invasione della Sicilia del 10 luglio del 1943. Dopo lo sbarco nell’Italia continentale, per gli eserciti alleati che lentamente risalgono la penisola, il porto della città è diventato di fondamentale importanza. Esso è il nodo principale dell’organizzazione… Read More 2 dicembre 1943, a Bari il più grande disastro chimico della II guerra mondiale

Il Corpo Aereo Italiano si schiera in Belgio

ll mattino del 27 settembre del 1940, decollarono da San Damiano di Piacenza e Cameri, rispettivamente 40 bombardieri BR 20 del 13º Stormo e altri 37 del 43°, diretti in Belgio lungo la rotta Trento-Innsbruck-Monaco-Francoforte sul Meno-Liegi. Facciamo un piccolo passo indietro per capire perché vennero inviati in Belgio aerei da combattimento della Regia Aeronautica. Nell’agosto… Read More Il Corpo Aereo Italiano si schiera in Belgio

La tragedia del piroscafo Dubac

Il Dubac, sovraccarico di militari stipati in coperta, tosto immobilizzato, crivellato di mitraglia e inesorabilmente bombardato dal terrificante carosello aereo, più non governa e sbanda sulla fiancata di destra. Centinaia di soldati trovano la morte, sono orrendamente feriti, dispersi in mare periscono per annegamento. Con paurosa inclinazione il relitto, col suo carico dolorante, raggiunge Capo… Read More La tragedia del piroscafo Dubac

Operazione Pedestal, ultima speranza per Malta

Malta è sempre in cima ai pensieri e alle preoccupazioni del Primo ministro britannico Winston Churchill che considera la sicurezza dell’isola un elemento fondamentale della strategia inglese nel Mediterraneo. L’isola con la sua guarnigione e la popolazione sotto assedio da oltre due anni, sono ormai allo stremo delle forze. A metà giugno del 1942, l’ammiragliato… Read More Operazione Pedestal, ultima speranza per Malta