Stragi partigiane: 3 maggio 1945, il massacro dei finanzieri di Trieste

Era esattamente il 1° giorno di Maggio del 1945 quando l’esercito del Maresciallo Tito entrava a Trieste assumendone il pieno controllo, per la seconda volta. Come nel caso della prima occupazione del settembre del 1943, gli slavi si renderanno responsabile di stragi impressionanti, come anche in tutto il resto della Venezia Giulia, dell’Istria e della… Read More Stragi partigiane: 3 maggio 1945, il massacro dei finanzieri di Trieste

1° maggio 1945, gli slavi occupano per la seconda volta Trieste

«Mentre le armate tedesche in Italia si ritiravano, le forze di Tito si erano spinte rapidamente in territorio italiano a nord-est. Esse speravano di carpire le terre da loro rivendicate in questa zona ed in particolare occupare Trieste prima che arrivassero le truppe anglo-americane» Cosi scrisse il primo ministro britannico Winston Churchill nella sua opera… Read More 1° maggio 1945, gli slavi occupano per la seconda volta Trieste

3 maggio 1945, la strage dei finanzieri di Trieste

Era esattamente il 1° giorno di Maggio del 1945 quando l’esercito del Maresciallo Tito entrava a Trieste assumendone il pieno controllo, per la seconda volta. Come nel caso della prima occupazione del settembre del 1943, gli slavi si renderanno responsabile di stragi impressionanti, come anche in tutto il resto della Venezia Giulia, dell’Istria e della… Read More 3 maggio 1945, la strage dei finanzieri di Trieste

1° maggio 1945, gli slavi occupano per la seconda volta Trieste

Alla fine di aprile del 1945, le armate tedesche in Italia si sfasciarono, e le forze alleate e partigiane occuparono tutto il territorio, ma nella corsa ad occupare le zone lasciate libere da tedeschi e dalle forze della Repubblica Sociale erano impegnate anche le forze jugoslave di Tito. Queste ultime produssero un grande sforzo per occupare… Read More 1° maggio 1945, gli slavi occupano per la seconda volta Trieste