Gorizia 8 agosto 1916, cinque contro duecento

Sono trascorsi 104 anni dall’eroica e straordinaria azione militare compiuta da Aurelio Baruzzi che, dopo un ardimentoso colpo di mano, entrò a Gorizia liberata issando per primo il Tricolore sulla stazione ferroviaria. Quel gesto valoroso gli valse a soli 19 anni la concessione della massima onorificenza militare. Questa è la storia dell’eroe giovinetto, la più… Read More Gorizia 8 agosto 1916, cinque contro duecento

Oslavia 28 novembre 1915, muore in prima linea il generale Ferruccio Trombi

Il 28 novembre del 1915, mentre si trovava a Quota 188 di Oslavia,  in mezzo alle sue truppe della Brigata Livorno, moriva il maggiore generale Ferruccio Trombi. Era notte piena e il valoroso ufficiale si era portato in prima linea con lo scopo di verificare il punto del fronte più minacciato dal nemico.  Così recita… Read More Oslavia 28 novembre 1915, muore in prima linea il generale Ferruccio Trombi

Gorizia 8 agosto 1916, Medaglia d’Oro al sottotenente Aurelio Baruzzi

Nella sera dell’ 8 agosto 1916 Aurelio Baruzzi sottotenente di complemento in forza al 28º Reggimento fanteria della Brigata Pavia, già decorato di medaglia di bronzo al valor militare per il suo comportamento durante la Seconda battaglia dell’Isonzo, nei combattimenti sui monti Sabotino e Podgora, insieme a quattro uomini attraversava a nuoto l’Isonzo e raggiungeva… Read More Gorizia 8 agosto 1916, Medaglia d’Oro al sottotenente Aurelio Baruzzi

13 gennaio 1869, nasce il “Duca invitto”

Il 13 gennaio del 1869 nasceva a Genova, Emanuele Filiberto di Savoia-Aosta figlio primogenito di Amedeo di Savoia Aosta, duca d’Aosta (1845-1890), e di Maria Vittoria Dal Pozzo della Cisterna (1846-1876). Futuro comandante della III armata del Regio Esercito nella “grande guerra” passerà alla storia come il “Duca invitto” in quanto non venne mai sconfitto in battaglia. Quando aveva… Read More 13 gennaio 1869, nasce il “Duca invitto”

I Sacrari militari della grande Guerra 1) Oslavia

Oslavia è un piccolo quartiere di Gorizia che conta poco più di seicento abitanti, conosciuto soprattutto per il Sacrario militare che qui venne eretto nel 1938  su progetto dell’architetto Ghino Venturi. Ubicato sui rilievi collinari a nord di Gorizia, in località Piuma-Oslavia, a circa 5 km dal centro abitato, esso presenta un imponente corpo centrale di… Read More I Sacrari militari della grande Guerra 1) Oslavia

La sesta battaglia dell’Isonzo e la conquista di Gorizia

Il 17 agosto 1916 si concludeva la battaglia che aveva portato il Regno d’Italia alla conquista di Gorizia, obbiettivo importante fin dalle prime fasi della guerra. Dopo oltre un anno di duri combattimenti, per la prima volta l’Italia poteva gioire. L’entusiasmo coinvolse la popolazione italiana ed i soldati al fronte, ma l’avanzamento del linea di… Read More La sesta battaglia dell’Isonzo e la conquista di Gorizia