Le due Medaglie d’Oro della famiglia Simoni nella seconda guerra mondiale

Fra le famiglie che nel corso del secondo conflitto mondiale donarono con valore la vita alla Patria, oggi vogliamo ricordare la famiglia laziale dei Simoni, padre e figlio, entrambi valorosi ufficiali, entrambi periti nel corso dell’ultimo conflitto mondiale e parimenti decorati con il massimo riconoscimento militare italiano, la Medaglia d’Oro. SIMONI GASTONE – Capitano s.p.e.… Read More Le due Medaglie d’Oro della famiglia Simoni nella seconda guerra mondiale

Roma 24 marzo 1944, la risposta tedesca all’attentato gappista di via Rasella

Alle 15 e 35 del 23 marzo 1944, i G.A.P. i Gruppi di Azione Patriottica di Roma compirono un attentato contro le truppe di occupazione tedesche, causando la morte di 33 militari del battaglione “Bozen” della Ordnungspolizei, la polizia d’ordine germanica. La notizia arrivata a Berlino, causa la collera di Hitler che ordina che per… Read More Roma 24 marzo 1944, la risposta tedesca all’attentato gappista di via Rasella

Il raccapricciante linciaggio di Donato Carretta, Roma 18 settembre 1944

Tra i tanti episodi di uccisione di civili avvenuti in Italia dopo l’8 settembre 1943 e proseguiti ben oltre la fine ufficiale del conflitto, uno dei più raccapriccianti fu il linciaggio di Donato Carretta, avvenuto a Roma il 18 settembre del 1944. Talmente raccapricciante, scrisse un cronista dell’ epoca, che era dai tempi di Cola… Read More Il raccapricciante linciaggio di Donato Carretta, Roma 18 settembre 1944

Massacro alle fosse Ardeatine, la risposta tedesca all’attentato di via Rasella

Nel nostro post di ieri abbiamo analizzato come a seguito dell’ordine impartito da Giorgio Amendola, i G.A.P. i Gruppi di Azione Patriottica compirono un attentato contro le truppe tedesche causando la morte di 33 militari della Ordnungspolizei, la polizia d’ordine germanica. I militari appartenevano al “Bozen” reparto che impiegava personale reclutato nell’Alto Adige nell’autunno 1943,… Read More Massacro alle fosse Ardeatine, la risposta tedesca all’attentato di via Rasella

Manfredi Talamo, e il maggior successo dei servizi segreti italiani nel secondo conflitto mondiale

Il tenente colonnello dei Carabinieri Reali Mandredi Talamo nasce a Castellammare di Stabia il 2 gennaio 1895, da una famiglia numerosa. Arruolatosi volontario nella Legione Allievi di Roma e nominato carabiniere a piedi nell’agosto 1914, partecipò alla prima guerra mondiale dal maggio 1915 partecipando a numerose azioni, raggiungendo il grado di maresciallo d’alloggio capo nel febbraio… Read More Manfredi Talamo, e il maggior successo dei servizi segreti italiani nel secondo conflitto mondiale