A.O.I. 1941, la prima medaglia d’oro a un soldato coloniale

La Medaglia d’Oro al valor militare oggetto del nostro post odierno, venne concessa nell’ottobre del 1941 alla memoria del muntaz (caporale) del Regio Corpo Truppe Coloniali, Unatù Endisciau del LXXIX battaglione coloniale, classe 1917. Essa fu la prima delle sole due massime onorificenze militari italiane che verranno conferite ad un soldato coloniale. Siamo nella seconda… Read More A.O.I. 1941, la prima medaglia d’oro a un soldato coloniale

In Abissina inizia la battaglia dell’Amba Aradam

Nella notte fra il 2 e il 3 ottobre 1935 il generale Emilio De Bono, senza che vi fosse stata una formale dichiarazione di guerra, ordinò a tre corpi d’armata, precedentemente ammassati lungo le sponde del Mareb e del Belesa, di superare i corsi d’acqua e iniziare l’avanzata verso la linea Adigrat-Enticciò-Adua. Era l’inizio della… Read More In Abissina inizia la battaglia dell’Amba Aradam

L’epica resistenza italiana sulla sella di Culqualber

Il bollettino n° 539  del Quartier Generale delle Forze Armate del 23 novembre 1941 così riportava la notizia della caduta del presidio di Culqualber-Fercaber, arresosi alle forze britanniche dopo un erpica resistenza, protrattasi dal 6 agosto al 21 novembre 1941: «…gli indomiti reparti di Culqualber-Fercaber, dopo aver continuato a combattere anche con le baionette e… Read More L’epica resistenza italiana sulla sella di Culqualber

Arbegnuoc, i patrioti etiopi

Arbegnuoc (“patriota”) è la denominazione assunta dai combattenti etiopici che dopo la fine ufficiale della guerra d’Etiopia (maggio 1936) e l’esilio del Negus Hailé Selassié, continuarono a combattere contro l’esercito italiano per opporsi all’occupazione italiana e alla perdita dell’indipendenza. Gli arbegnuoc nella loro lotta contro le truppe nazionali e coloniali italiane, dovettero adottare tattiche nuove… Read More Arbegnuoc, i patrioti etiopi

2 ottobre 1935 “la chiamata alla armi” Mussolini annuncia la guerra contro l’Abissinia

Camicie nere della rivoluzione! Uomini e donne di tutta Italia! Italiani sparsi nel mondo, oltre i monti e oltre i mari! Ascoltate! Un’ora solenne sta per scoccare nella storia della patria. Venti milioni di uomini occupano in questo momento le piazze di tutta Italia. Mai si vide nella storia del genere umano, spettacolo più gigantesco.… Read More 2 ottobre 1935 “la chiamata alla armi” Mussolini annuncia la guerra contro l’Abissinia

Africa Orientale Italiana 28 settembre 1941, si arrende il presidio di Uolchefit

Il 28 settembre 1941 si arrendeva dopo strenua resistenza, il presidio italiano di Uolchefit in Etiopia. L’episodio va inquadrato nell’ultima battaglia, nota come battaglia di Gondar, nella regione dell’Amhara combattuta dal 10 maggio al 30 novembre 1941, fra gli schieramenti italiano e anglo-abissini. Dopo le avanzate italiane in Sudan e Kenia e la conquista del… Read More Africa Orientale Italiana 28 settembre 1941, si arrende il presidio di Uolchefit

Campi di concentramento italiani 1) Danane Somalia

Con oggi iniziamo una lunga serie di post dedicati a campi di concentramento, prigionia e di lavoro coatto gestiti dalle forze armate italiane, nei vari settori in cui si trovò ad operare,  sia prima che durante il secondo conflitto mondiale, Africa Settentrionale, Balcani e Africa Orientale principalmente. L’oggetto del post odierno riguarda il campo di Dhanaane… Read More Campi di concentramento italiani 1) Danane Somalia