Donne in guerra, le ausiliarie della Decima

Dopo l’8 settembre 1943, circa 15 mila uomini, in prevalenza giovani e giovanissimi, si presentarono alla caserma di San Bartolomeo nella città di La Spezia sul cui pennone continua a sventolare il tricolore e chiesero di arruolarsi nella Xª Flottiglia MAS. Ad attrarre i giovani nati nel periodo fascista e i veterani che non volevano… Read More Donne in guerra, le ausiliarie della Decima

8 luglio 1944, la morte di Umberto Bardelli comandante del Barbarigo

Nel pomeriggio dell’8 luglio 1944, una colonna motorizzata della Decima Mas, composta da una quarantina di uomini reduci dal fronte di Anzio e Nettuno, giunge a Ozegna in provincia di Torino per trattare con i partigiani uno scambio di prigionieri. Al comando della colonna un valoroso ufficiale livornese, il Capitano di Corvetta Umberto Bardelli. A parlamentare con… Read More 8 luglio 1944, la morte di Umberto Bardelli comandante del Barbarigo

…decisi di seguire il mio programma, lo stesso dell’8 settembre: restare sul posto in difesa dei miei uomini …”

…decisi di seguire il mio programma, stabilito per la Decima Mas, lo stesso dell’8 settembre 1943: restare sul posto in difesa dei miei uomini e, con essi, seguendo la loro sorte, cercare di rendermi ancora utile al popolo”. Le ultime ore della Decima nel capoluogo milanese Milano 26 aprile 1945, la Decima non si arrende,… Read More …decisi di seguire il mio programma, lo stesso dell’8 settembre: restare sul posto in difesa dei miei uomini …”

19 gennaio 1945, ha inizio la battaglia della Selva di Tarnova

Alla fine del 1944 il comando tedesco delle SS e il comandante della Polizia dell’OZAK,  la zona (Operationszone Adriatisches Küstenland – Zona d’operazioni del Litorale adriatico) Odilo Globočnik, fedelissimo del gaulatier Hofer, di fronte al rafforzarsi del IX Korpus partigiano iugoslavo a est e a nord di Gorizia,  intraprese un’operazione offensiva, nome in codice Adler… Read More 19 gennaio 1945, ha inizio la battaglia della Selva di Tarnova