15 novembre 1869, viene posta la prima pietra del colonialismo italiano

Il 15 novembre 1869, l’esporatore Giuseppe Sapeto in rappresentanza dell’armatore genovese Raffaele Rubattino, d’accordo con il governo italiano, acquista una area nella baia di Assab, nell’odierna Eritrea. Esso costituirà come recita il titolo del nostro post, il primo possedimento coloniale italiano, ufficializzato circa 13 anni dopo e precisamente il 10 marzo 1882, quando la baia verrà acquistata direttamente… Read More 15 novembre 1869, viene posta la prima pietra del colonialismo italiano