19 aprile 1941, i britannici abbandonano la Grecia

Il 19 aprile 1941 nel corso di una riunione alla presenza del generale Archibald Wavell, il vincitore della 10ª armata italiana nel corso dell’operzione “Compass” iniziata nel dicembre del 1940 e conclusa con la battaglia di Beda Fomm del 10 febbraio 1941, fu presa la decisione di evacuare il corpo di spedizione inglese in Grecia.… Read More 19 aprile 1941, i britannici abbandonano la Grecia

17 aprile 1941, capitolazione dell’esercito jugoslavo

Come abbiamo visto in un nostro precedente post, il 6 aprile del 1941 le potenze dell’Asse davano il via all’invasione del Regno di Jugoslavia, l’entità statale nata nel 1918 a seguito della sconfitta militare e la conseguente disgregazione dell’Impero Austro-Ungarico. Il giovane stato costituito da varie etnie, divise da odi secolari sia di carattere etnico che… Read More 17 aprile 1941, capitolazione dell’esercito jugoslavo

“Non occhio per occhio e dente per dente! Piuttosto una testa per ogni dente”.

Il 1º marzo 1942 il generale Mario Roatta, in qualità di comandante del Regio Esercito nella provincia di Lubiana, emanava ai reparti impegnati nel duro compito di occupazione della Dalmazia, la  “Circolare 3C“. Le disposizioni in esso contenute erano del tutto simili a quelle impartite dai comandanti tedeschi: rappresaglie, incendi di case e villaggi, esecuzioni sommarie,… Read More “Non occhio per occhio e dente per dente! Piuttosto una testa per ogni dente”.

La fine del Regno di Jugoslavia e il suo smembramento

L‘8 luglio 1941 Terzo Reich e Regno d’Italia proclamarono la fine dello stato jugoslavo. Lo stesso veniva smembrato fra le potenze vincitrici e dalle sue ceneri nasceva la NHD, lo Stato Indipendente di Croazia (in croato: Nezavisna Država Hrvatska), dove venne instaurato un regime fascista guidato da Ante Pavelić il Poglavnik (Guida) del movimento nazionalista… Read More La fine del Regno di Jugoslavia e il suo smembramento