14 agosto 1944, a Padova i G.A.P. colpiscono il colonnello Fronteddu

Il 14 agosto 1944, veniva ucciso a Padova in un agguato partigiano il colonnello Bartolomeo Fronteddu, grande invalido di guerra ed ex comandante di una “particolare” unità composta da circa cinquecento volontari esclusivamente sardi,  il Battaglione volontari di Sardegna “Giovanni Maria Angioy” inquadrato nell’Esercito Nazionale Repubblicano. L’alto ufficiale fu ucciso insieme all’autista da un gruppo… Read More 14 agosto 1944, a Padova i G.A.P. colpiscono il colonnello Fronteddu

Padova 14 agosto 1944, i gappisti uccidono il colonnello Fronteddu

Il 14 agosto 1944, veniva ucciso a Padova in un agguato partigiano il colonnello Bartolomeo Fronteddu, grande invalido di guerra, ex comandante del Battaglione volontari di Sardegna “Giovanni Maria Angioy” inquadrato nell’Esercito Nazionale Repubblicano. Alla “particolare” unità composta da circa cinquecento volontari esclusivamente sardi abbiamo dedicato un interessante post che Vi invitiamo a rileggere cliccando sul link sottostante:… Read More Padova 14 agosto 1944, i gappisti uccidono il colonnello Fronteddu

Battaglione volontari di Sardegna “Giovanni Maria Angioy”

A Padova il 14 agosto 1944, veniva ucciso insieme all’autista, in un attentato gappista del Partito d’Azione, il colonnello Bartolomeo Fronteddu,  comandante fino a gennaio del 1944, del Battaglione “Volontari di Sardegna – Giovanni Maria Angioy”. L’attentato in realtà aveva per obiettivo il generale Umberto Piatti dal Pozzo, ex responsabile del Comando Militare Regionale veneto. Per rappresaglia all’attentato… Read More Battaglione volontari di Sardegna “Giovanni Maria Angioy”