In Abissina inizia la battaglia dell’Amba Aradam

Nella notte fra il 2 e il 3 ottobre 1935 il generale Emilio De Bono, senza che vi fosse stata una formale dichiarazione di guerra, ordinò a tre corpi d’armata, precedentemente ammassati lungo le sponde del Mareb e del Belesa, di superare i corsi d’acqua e iniziare l’avanzata verso la linea Adigrat-Enticciò-Adua. Era l’inizio della… Read More In Abissina inizia la battaglia dell’Amba Aradam

Cavallero assume il comando delle truppe sul fronte greco-albanese

Abbiamo visto in un precedente post, come a causa del pessimo andamento delle operazioni militari in Grecia,  nei primi giorni di dicembre del 1940 il maresciallo Pietro Badoglio venne sostituto nella carica di Capo di Stato Maggiore Generale dal generale Ugo Cavallero. La causa della sostituzione di Badoglio nella carica era il pessimo andamento delle… Read More Cavallero assume il comando delle truppe sul fronte greco-albanese

Cavallero nuovo Capo di Stato Maggiore Generale

Nell’ottobre del 1940, Mussolini, in un incontro riservato a Palazzo Venezia comunicò a Badoglio e a Roatta, all’epoca sottocapo di stato maggiore dell’Esercito, l’intenzione di dichiarare guerra alla Grecia. Secondo quanto sostenne Roatta, i due generali fecero presente al Capo del governo l’esigenza di impiegare almeno venti divisioni, per il cui trasferimento in Albania sarebbero stati necessari almeno altri tre… Read More Cavallero nuovo Capo di Stato Maggiore Generale

I rapporti fra Regno d’Italia e Grecia che portarono all’invasione del paese ellenico

Alle 6 del 28 ottobre 1940, le 5,30 secondo alcune fonti greche, diciottesimo anniversario della marcia su Roma, le truppe italiane in ottemperanza all’ultimatum presentato poche ore prima, entravano in territorio greco puntando sulla Macedonia e sull’Epiro ,dando inizio al piano che avrebbe dovuto portare alla rapida dissoluzione delle forze armate greche e all’occupazione della… Read More I rapporti fra Regno d’Italia e Grecia che portarono all’invasione del paese ellenico

15 ottobre 1940, viene decisa l’invasione della Grecia

Il 15 ottobre del 1940, Mussolini indice a Palazzo Venezia una riunione cui prendono parte il ministro degli Esteri Ciano, il capo di S.M.G. maresciallo Pietro Badoglio, il sottosegretario alla Guerra gen. Ubaldo Soddu, il sottocapo di S.M. dell’Esercito gen. Mario Roatta, il comandante delle truppe italiane in Albania gen. Sebastiano Visconti Frasca e il… Read More 15 ottobre 1940, viene decisa l’invasione della Grecia

8 settembre 1943 ore 19.42 l’Italia si arrende

″Il governo italiano, riconosciuta la impossibilità di continuare la impari lotta contro la soverchiante potenza avversaria, nell’intento di risparmiare ulteriori e più gravi sciagure alla Nazione, ha chiesto un armistizio al generale Eisenhower, comandante in capo delle forze alleate anglo-americane. La richiesta è stata accolta. Conseguentemente, ogni atto di ostilità contro le forze anglo-americane deve cessare… Read More 8 settembre 1943 ore 19.42 l’Italia si arrende