2 ottobre 1943, operazione nubifragio in Istria

Nella notte del 2 ottobre 1943, scattava sotto il comando del generale Paul Hausser, considerato il padre putativo delle Waffen-SS, l’operazione Wolkenbruch (nubifragio in italiano), volta alla riconquista da parte tedesca delle zone dell’Istria occupate dai partigiani slavi, al seguito del disgregamento delle forze armate italiana dopo l’armistizio dell’8 settembre. 2 ottobre 1943, in Istria… Read More 2 ottobre 1943, operazione nubifragio in Istria

Malta 29 settembre 1943, resa incondizionata del Regno d’Italia

Alle 11,30 del 29 settembre 1943, a bordo della corazzata britannica Nelson, ormeggiata nel porto porto grande della Valletta a Malta, veniva firmato Instrument of surrender of Italy, in italiano Condizioni aggiuntive di armistizio con l’Italia. A sottoscrivere i 44 articoli della convenzione dal generale Dwight D. Eisenhower per gli Alleati e dal maresciallo Badoglio… Read More Malta 29 settembre 1943, resa incondizionata del Regno d’Italia

24 giugno 1940 – armistizio fra Regno d’Italia e Francia

Alle 19,15 del 24 giugno 1940 a Villa Incisa sulla via Cassia all’Olgiata, fraziona di Roma, la Francia sottoscriveva l’armistizio con l’Italia. Era la fine di quella che gli italiani chiamarono battaglia delle Alpi Occidentali e i francesi Bataille des Alpes, combattuta dal giorno della dichiarazione di guerra del 10 giugno. In realtà le operazioni… Read More 24 giugno 1940 – armistizio fra Regno d’Italia e Francia

“Alpini della Julia in alto i cuori: sul ponte di Perati c’è il tricolore!”

In seguito all’annessione dell’Albania al regno d’Italia l’intera divisione alpina “Julia” venne inviata in Albania per essere impiegata nell’occupazione del territorio balcanico prima e successivamente destinata al presidio nel nord del paese e precisamente nella provincia di Scutari. Nell’imminenza dell’apertura delle ostilità contro la Grecia, ai primi di ottobre del 1940, si spostò verso il confine… Read More “Alpini della Julia in alto i cuori: sul ponte di Perati c’è il tricolore!”

Il più grande disastro navale del Mediterraneo, il naufragio del piroscafo Oria

Il 12 febbraio del 1944 naufragò dopo essersi infranto contro l’isolotto di Patroclo (nota anche come Gaidaronisi, isola degli asini), presso Capo Sunio (chiamato anche Capo Colonne o Capo Colonna per i resti di diciannove colonne credute del tempio di Minerva), il piroscafo ex norvegese “Oria” in quel momento requisito e al servizio della Germania… Read More Il più grande disastro navale del Mediterraneo, il naufragio del piroscafo Oria

Il C.S.T. il Corpo di Sicurezza Trentino

L’8 settembre del 1943, veniva reso pubblico l’armistizio fra il Regno d’Italia e le potenze alleate, firmato il precedente 3 settembre a Cassibile in provincia di Siracusa. I tedeschi che avevano previsto la cosa dettero alle varie fasi del piano d’invasione del territorio italiano non ancora raggiunto dalle forze alleate. Per vicinanza geografica il Trentino… Read More Il C.S.T. il Corpo di Sicurezza Trentino

PAI Polizia dell’Africa Italiana (2ª parte)

Con questa seconda parte chiudiamo il nostro studio riguardante la PAI, la Polizia dell’Africa Italiana. Nel primo post ad essa dedicato, abbiamo trattato la sua costituzione e dei suoi compiti principali. Nel post odierno, il secondo dei quattro dedicati a questo corpo, parleremo dell’uniforme e degli equipaggiamenti forniti ai militari della PAI; che come vedremo erano… Read More PAI Polizia dell’Africa Italiana (2ª parte)

Il discorso della Riscossa, l’ultima apparizione pubblica di Mussolini

L’offensiva alleata era ferma sulla Linea Gotica lungo l’Appennino tosco-emiliano da metà novembre, in seguito all’ordine del generale britannico Harold Alexander di sospendere le operazioni sul fronte che si trovava quindi a 300 km dalla città. Mussolini, che non teneva un discorso pubblico da poco prima della caduta del fascismo il 25 luglio 1943, arrivò da… Read More Il discorso della Riscossa, l’ultima apparizione pubblica di Mussolini

“Sparate pure, non temo la morte” Il sacrificio del carabiniere Filippo Bonavitacola

Nato a Montella provincia di Avellino nel 1914, Filippo Bonavitacola, prestò servizio di leva nel 68° reggimento fanteria dall’8 aprile 1935 al 1° ottobre 1936. Richiamato il 14 gennaio 1939 partecipò alle operazioni militari in Spagna col 1° reggimento d’assalto Littorio dal 29 gennaio al 13 giugno dello stesso anno, quando fu rimpatriato e congedato. All’entrata… Read More “Sparate pure, non temo la morte” Il sacrificio del carabiniere Filippo Bonavitacola