I flammieri del Regio Esercito nella seconda guerra mondiale

Originally posted on Segreti della storia:
Avevano un devastante impatto psicologico sui soldati avversari, per la gravità delle ferite, spesso permanenti, che potevano provocare, ma anche per la dolorosa agonia prima di morire: i lanciafiamme, parimenti ai gas tossici del primo conflitto mondiale, rappresentarono, almeno fino all’uso della bomba atomica, una delle armi più devastanti…

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Generale di brigata GIUSEPPE PIEROTTI – Torino, 5 aprile 1944

Nome e Cognome Giuseppe Pierotti Luogo e data di nascita Torino, 16 giugno 1895 Forza Armata Regio Esercito Arma Genio Corpo o specialità Genio Ferrovieri Reparto Stato Maggiore a Roma con l’incarico di ispettore delle unità ferroviarie mobilitate. Unità Grado Generale di brigata Anni di servizio 1915 – 1943 Guerre e campagne Guerra d’AbissiniaSeconda Guerra Mondiale (Campagna… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Generale di brigata GIUSEPPE PIEROTTI – Torino, 5 aprile 1944

Medaglia d’Oro al valor militare alla bandiera dell’Arma del Genio

Tenace, infaticabile, e modesta, scavando la dura trincea, o gittando per ogni ponte una superba sfida al nemico, riannodando sotto l’uragano del ferro e del fuoco i tenui fili onde passa l’intelligenza regolatrice della battaglia, lanciandosi all’assalto in epica gara coi Fanti, prodigò sacrifici ed eroismi per la grandezza della Patria (Campagna di Guerra 1915… Read More Medaglia d’Oro al valor militare alla bandiera dell’Arma del Genio