24 agosto 1943, viene assassinato “il più bel petto d’Italia”

« A seguito dell’accertamento di gravi irregolarità nella gestione di un ente parastatale, nelle quali risultava implicato l’ex segretario del P. N. F., Ettore Muti, l’Arma dei Carabinieri procedeva nella notte dal 23 al 24 corrente al fermo del Muti a Fregene. Mentre lo si conduceva alla caserma sono stati sparati dal bosco alcuni colpi… Read More 24 agosto 1943, viene assassinato “il più bel petto d’Italia”

Sicilia 1° Agosto 1943, l’ultimo successo del X reggimento Arditi

Nel nostro post del 29 luglio, abbiamo celebrato la nascita degli Arditi, specialità creata all’interno del Regio Esercito per cercare di dare una svolta alla guerra di trincea. Costituiti il 29 luglio del 1917 gli Arditi scrissero pagine memorabili nella Grande Guerra, fornendo un contributo importante alla Vittoria finale, ma nel 1920 la riforma delle… Read More Sicilia 1° Agosto 1943, l’ultimo successo del X reggimento Arditi

29 luglio 1917, nascono gli Arditi, le prime forze speciali del nostro Esercito

Avanti, Ardito le Fiamme Neresono come simbolo fra le tue schierescavalca i monti, divora il piano,pugnal fra i denti le bombe in mano !… Era il 29 luglio 1917, esattamente 104 anni fa quando lo stesso re Vittorio Emanuele III sancì la nascita dei reparti d’assalto. Era la conclusione del processo di formazione cominciato nel… Read More 29 luglio 1917, nascono gli Arditi, le prime forze speciali del nostro Esercito

Tre anni fa, il Nono “Col Moschin” sfilava con il basco Grigioverde degli Arditi

Esattamente tre anni fa, il 2 giugno 2019 dopo essere stato autorizzato dal capo di Stato maggiore generale Salvatore Farina, il “Nono” sfilava durante la parata sui Fori Imperiali con il basco grigioverde, appartenuto agli Arditi. La cerimonia di “ritorno” al basco grigioverde del 9º Reggimento d’assalto paracadutisti “Col Moschin”, si era tenuta pochi giorni… Read More Tre anni fa, il Nono “Col Moschin” sfilava con il basco Grigioverde degli Arditi

13 maggio 1918, la conquista del Monte Corno

«Monte Corno impersonava la più molesta, assidua e insistente vigilanza austriaca. L’osservatorio ficcava i suoi sguardi inquisitori come un gigante affacciato dalle nuvole». Era il 13 maggio 1918, quando gli Arditi portavano a termine la conquista del Monte Corno, bastione roccioso che si stacca solitario a ovest del massiccio del Pasubio sempre aspramente conteso da… Read More 13 maggio 1918, la conquista del Monte Corno

Balcani 23 dicembre 1941, l’eroica morte di un ufficiale degli alpini

Le operazioni di occupazione e di controguerriglia nei balcani, costituirono il più importante sforzo bellico del Regio Esercito nel secondo conflitto mondiale. In totale ben 24 divisioni e tre brigate costiere vennero impiegate in questo compito, forse uno dei più duri in assoluto, e per capire quanto esso fosse gravoso per le nostre forze armate,… Read More Balcani 23 dicembre 1941, l’eroica morte di un ufficiale degli alpini

15 dicembre 1942, sul fronte del Don muore il pluridecorato Seniore Comincioli

Il 15 dicembre 1942, moriva alla testa delle sue Camicie Nere il Seniore (grado corrispondente a quello di maggiore) della Milizia Giacomo Comincioli, comandante del 15° Battaglione “M” del Gruppo CC.NN. “Leonessa”. Il pluridecorato ufficiale bresciano, quel giorno si trovava impegnato ad arginare l’offensiva dell’Armata Rossa denominata “piccolo saturno” sul fronte del Don. Alla sua… Read More 15 dicembre 1942, sul fronte del Don muore il pluridecorato Seniore Comincioli

13 maggio 1918, il Monte Corno è italiano

«Monte Corno impersonava la più molesta, assidua e insistente vigilanza austriaca. L’osservatorio ficcava i suoi sguardi inquisitori come un gigante affacciato dalle nuvole». L’episodio che andiamo a narrare oggi, costituisce una una delle più gloriose pagine, fra le molte scritte dai nostri Arditi nel corso della prima guerra mondiale. Siamo nella primavera inoltrata dell’ultimo anno… Read More 13 maggio 1918, il Monte Corno è italiano

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Sottotenente VITTORINO ZANIBON – Quota 729 di Selanj (Fronte greco-albanese), 9 marzo 1941

Nome Vittorino Zanibon Data e luogo di nascita Feltre (Belluno), 1915 Forza armata Regio Esercito Arma Fanteria Corpo o specialità Alpini Reparto 7° reggimento alpini – divisione alpina “Pusteria” Unità Battaglione “Feltre” – Comandante Reparto Arditi del Battaglione Grado Sottotenente di complemento Guerre Seconda Guerra Mondiale (battaglia della Alpi occidentali) Seconda Guerra Mondiale (campagna di… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Sottotenente VITTORINO ZANIBON – Quota 729 di Selanj (Fronte greco-albanese), 9 marzo 1941

Le Medaglie d’Oro della Grande Guerra – Tenente MAURIZIO ZANFARINO – Monte Asolone, 29 ottobre 1918

Nome Maurizio Zanfarino Luogo  e data di nascita Sassari, 10 maggio 1895 Forza armata Regio Esercito Arma Fanteria Corpo o Specialità Arditi Reparto IX Reparto d’assalto “Fiamme Nere” Brigata o unità IX Corpo d’armata Grado Tenente Guerre Prima guerra mondiale (Battaglia di Caporetto) Prima guerra mondiale (Battaglia del Solstizio) Data e Luogo di morte Monte… Read More Le Medaglie d’Oro della Grande Guerra – Tenente MAURIZIO ZANFARINO – Monte Asolone, 29 ottobre 1918