24 aprile 1941, sul ponte di Perati sventola il tricolore!

Il 24 aprile 1941 dopo 6 mesi di estenuanti e sanguinosi combattimenti le truppe della 9ª armata italiana occupavano nuovamente il ponte di Perati, congiungendosi con le forze tedesche. Le armate dell’ Epiro e della Macedonia il giorno prima si erano arrese a Salonicco alle truppe dell’Asse e la resistenza greca ormai continuava con l’aiuto… Read More 24 aprile 1941, sul ponte di Perati sventola il tricolore!

5 aprile 2022, viene istituita la “Giornata nazionale della memoria e del sacrificio degli Alpini”

Oggi 5 aprile 2022, il Senato ha approvato in via definitiva con 189 voti favorevoli, nessuno contrario e un solo astenuto il disegno di legge n. 1371, sull’istituzione della “Giornata nazionale della memoria e del sacrificio degli Alpini”, che era già stato approvato dalla Camera dei Deputati. L’Assemblea di Palazzo Madama ha confermato anche la… Read More 5 aprile 2022, viene istituita la “Giornata nazionale della memoria e del sacrificio degli Alpini”

28 febbraio 1956 muore don Carlo Gnocchi, eroe alpino e beato della Chiesa cattolica

Alle 18.45 del 28 febbraio 1956 mentre stringeva fra le mani un crocefisso, ci lasciava don Carlo Gnocchi, tenente alpino e cappellano della Divisione alpina “Tridentina” alla Battaglia di Nikolaevka, battaglia che consegnò gli alpini alla Storia militare. Per la grande opera di assistenza ai feriti di quella tremenda battaglia, venne decorato con la Medaglia d’Argento Valor… Read More 28 febbraio 1956 muore don Carlo Gnocchi, eroe alpino e beato della Chiesa cattolica

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente GIUSEPPE GRANDI – Arnautowo (fronte russo), 27 Gennaio 1943

Nome e Cognome Giuseppe Grandi Luogo e data di nascita Limone Piemonte (Cuneo), 20 febbraio 1914 Forza Armata Regio Esercito Arma Fanteria Corpo o specialità Alpini Reparto 46ª compagnia del Battaglione alpini “Tirano”, 5º Reggimento Alpini Unità 2ª Divisione alpina “Tridentina” Grado Tenente comandante della 46ª compagnia del Battaglione alpini “Tirano” Anni di servizio 1936-1943… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente GIUSEPPE GRANDI – Arnautowo (fronte russo), 27 Gennaio 1943

Fronte russo 26 gennaio 1943, due Medaglie d’Oro alla memoria per i cugini Slataper

Dall’autunno 1942 il Corpo d’Armata Alpino, uno dei tre che costituivano l’ARM.I.R. (Armata Italiana in Russia), era schierato sulla riva destra del fiume Don con la 3ª Armata Romena a sud e la 2ª Armata ungherese a nord. Il fronte dell‘8ª Armata italiana si snodava per ben 270 chilometri da Babka a Vescenskaja cosi schierato:… Read More Fronte russo 26 gennaio 1943, due Medaglie d’Oro alla memoria per i cugini Slataper

Nikolaevka 26 gennaio 1943, la battaglia che ha consegnato gli alpini alla Storia

Il 26 gennaio 1943, dopo circa 200 chilometri di ripiegamento a piedi, con pochi muli e slitte, con temperature oscillanti intorno ai meno 40 gradi, sempre aspramente contrastati dai reparti nemici e dai partigiani sovietici, una lunghissima colonna di circa 40.000 uomini quasi tutti disarmati e in parte congelati, giunse davanti al villaggio di Nikolaevka.… Read More Nikolaevka 26 gennaio 1943, la battaglia che ha consegnato gli alpini alla Storia

9 gennaio 1934, viene inaugurata la Scuola centrale militare di alpinismo

Il 9 gennaio del 1934 veniva ufficialmente costituita nel castello Beauregard di Aosta, appositamente acquistato per l’occasione dallo Stato italiano, la Scuola centrale militare di alpinismo. Compito della scuola era la preparazione sci-alpinistica di ufficiali e sottufficiali delle truppe alpine, lo studio del loro armamento ed equipaggiamento. Il primo comandante della scuola, intitolata al duca… Read More 9 gennaio 1934, viene inaugurata la Scuola centrale militare di alpinismo

30 dicembre 1942, il sacrificio degli alpini nella dura battaglia del quadrivio di Selenyj Jar

Sul finire del 1942, la guerra sull’immenso fronte russo era ancora in bilico, ma la pressione dell’Armata Rossa sulle armate del Terzo Reich e dei suoi alleati si faceva sempre più pesante. Gran parte della partita si giocava in quei giorni nella parte meridionale del fronte e principalmente nella città che portava il nome del… Read More 30 dicembre 1942, il sacrificio degli alpini nella dura battaglia del quadrivio di Selenyj Jar

Garfagnana 26 dicembre 1944 “Operazione Winter-gewitter” l’ultima offensiva dell’Asse

Il 26 dicembre 1944, le truppe italo-tedesche attaccavano le posizioni tenute dalla 92nd Infantry Division statunitense del settore della Garfagnana sulla linea Gotica. L’Operazione Winter-gewitter in italiano temporale invernale, chiamata anche offensiva di Natale o battaglia della Garfagnana fu l’ultima offensiva dell’Asse nel corso del II conflitto mondiale. Venne definita come le “Ardenne italiane” presentando… Read More Garfagnana 26 dicembre 1944 “Operazione Winter-gewitter” l’ultima offensiva dell’Asse

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano BRUNO CAMANDONE – Cerkowo (fronte russo), 24 dicembre 1942

Nome e Cognome Bruno Camandone Luogo e data di nascita Albenga (Imperia), 1915 Forza Armata Regio Esercito Arma Artiglieria Corpo o specialità Reparto 38º Gruppo da 75/46 Grande Unità 4º Reggimento artiglieria contraerea Grado Capitano s.p.e comandante della 2ª Batteria Anni di servizio 1936-42 Guerre e campagne Seconda Guerra Mondiale (Battaglia delle Alpi occidentali)Seconda Guerra Mondiale (Campagna… Read More Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Capitano BRUNO CAMANDONE – Cerkowo (fronte russo), 24 dicembre 1942