Alessandria 5 aprile 1945, l’ultimo bombardamento aereo alleato sull’Italia

Italia settentrionale primi giorni dell’aprile 1945. La seconda guerra mondiale almeno per quanto riguarda il fronte italiano è ormai praticamente finita, la linea gotica, l’ultima linea di resistenza tedesca è stata sfondata, le armate alleate dilagano nella pianura padana. Le truppe del Reich non possono più opporre resistenza allo strapotere anglo- americano e pensano solo… Read More Alessandria 5 aprile 1945, l’ultimo bombardamento aereo alleato sull’Italia

11 febbraio 1944, vittoria germanica nella prima battaglia di Cassino

L’11 febbraio del 1944, si infrangevano contro le munitissime difese tedesche della linea Gustav, i tentativi alleati di sfondare la stessa iniziati il 17 gennaio. Le perdite alleate in quel periodo relativamente breve, furono pesantissime. Pur avendo consolidato una testa di ponte nel basso corso del Garigliano, cinque divisioni alleate erano state messe completamente fuori… Read More 11 febbraio 1944, vittoria germanica nella prima battaglia di Cassino

La strage degli innocenti, Alessandria 5 aprile 1945

Italia settentrionale primi giorni dell’aprile 1945. La seconda guerra mondiale almeno per quanto riguarda il fronte italiano è ormai praticamente finita, la linea gotica, l’ultima linea di resistenza tedesca è stata sfondata, le armate alleate dilagano nella pianura padana. Le truppe del Reich non possono più opporre resistenza allo strapotere anglo- americano e pensano solo… Read More La strage degli innocenti, Alessandria 5 aprile 1945

PG 49 il campo di prigionia di Fontanellato

Nell’agosto 1943 erano quasi 80.000 i prigionieri alleati in mano degli italiani distribuiti in 72 campi e 12 ospedali militari, di cui 5.600 ufficiali. Il numero è confermato anche dal War Office britannico che cita in 79.543 i militari alleati detenuti dagli italiani. di questi 42.200 erano britannici. Alcuni di loro erano stati catturati sul… Read More PG 49 il campo di prigionia di Fontanellato

Si radunano in Scozia le truppe destinate all’operazione Torch

Il 17 ottobre del 1943, nel Firth of Clyde, profonda insenatura situata nella costa occidentale della Scozia e separata dall’Oceano Atlantico dalla penisola di Kintyre incominciano a radunarsi i convogli destinati all’operazione Torch (torcia). Conosciuta anche come operazione Gymnast, operazione Torch era il nome assegnato dagli Alleati anglo-americani alla grande operazione di sbarco in Marocco e Algeria.… Read More Si radunano in Scozia le truppe destinate all’operazione Torch

Gli Alleati esigono la resa incondizionata dell’Italia

Il 7 agosto 1943, a Roma, il Consiglio della Corona, un organismo di cui facevano parte, oltre al sovrano, il Maresciallo Badoglio ed altri militari influenti quali il Capo di Stato Maggiore Ambrosio, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Roatta e il comandante dei servizi segreti Giacomo Carboni, approvò, a maggioranza di due terzi, la… Read More Gli Alleati esigono la resa incondizionata dell’Italia