La fucilazioni di quattro agenti infiltrati dalla Repubblica Sociale Italiana

Il 30 aprile del 1944 nella cava di pozzolana di Sant’Angelo in Formis (Caserta) con grande coraggio ed esemplare serenità affrontarono la morte, quattro giovani volontari della Repubblica Sociale Italiana. Erano un milanese, un romano, un napoletano, uno aquilano, vennero fucilati dagli inglesi dopo essere stati sorpresi in azione di spionaggio dietro le linee alleate.… Read More La fucilazioni di quattro agenti infiltrati dalla Repubblica Sociale Italiana