Pillole di Seconda Guerra Mondiale: 27 dicembre

1941 – La Gran Bretagna dichiara guerra alla Bulgaria.

1941 – Estremo Oriente. Il ten. gen. britannico sir Henry Pownall subentra al mar. dell’Aria sir Robert Brooke-Popham nel comando in capo delle forze britanniche dislocate in Estremo Oriente.

1941 – Norvegia. Commandos britannici attaccano nuovamente alcune isole costiere norvegesi.

1943 – Fronte orientale. Nel settore di Vitebsk, le truppe del Fronte occidentale al comando del futuro maresciallo dell’Unione Sovietica Vasilij Danilovič Sokolovskij raggiungono la ferrovia Vitebsk-Polock.

1944 – Fronte orientale. L’Armata Rossa completa l’accerchiamento di Budapest, dove rimangono bloccati circa 50 mila soldati germanici oltre a 65.000 fra soldati ungheresi e reparti delle croci frecciate. La battaglia per Budapest iniziata il precedente 20 dicembre si concluderà solo il 13 febbraio 1945 con la distruzione di gran parte dei reparti accerchiati e la resa delle residue forze tedesche a Budapest, quando ormai gran parte del territorio ungherese era in mano sovietica. La battaglia per la capitale ungherese costerà circa 50 mila uomini ai tedeschi e circa 80 mila morti e quasi 1800 mezzi corazzati distrutti ai sovietici.

1944 – Estremo Oriente. Aerei e navi americane bombardano Iwo Jima, piccola isola della prefettura di Tokio dove dal luglio dello stesso anno la popolazione civile dell’isola era stata evacuata obbligatoriamente e l’isola potentemente militarizzata. Da allora non sono più stati ammessi insediamenti permanenti di civili sull’isola.

Fonte: Salmaggi e Pallavisini – 2194 giorni di guerra. Cronologia 2^ Guerra Mondiale e Wikipedia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.