Ravenna 25 agosto 1944, la strage del ponte degli Allocchi

Il 25 agosto 1944, per rappresaglia dopo l’assassinio della squadrista  Leonida Bedeschi, appartenente alla XXIX Brigata Nera “Ettore Muti” di Ravenna, nella città romagnola venivano uccisi 12 partigiani tenuti in ostaggio. L’esecuzione avvenne al Ponte degli Allocchi di Ravenna successivamente ridenominato ponte dei martiri. Articolo completo cliccando sul link sottostante:

La strage del ponte degli Allocchi a Ravenna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.