Pillole di Seconda Guerra Mondiale: 29 giugno

1940 – Fronte occidentale. Dopo la capitolazione della Francia, il governo francese decide di trasferirsi da Bordeaux a Vichy. Il 10 luglio l’Assemblea nazionale voterà per l’approvazione dei pieni poteri a Pétain e il giorno successivo, di fatto veniva decretata la fine della Terza repubblica e dato inizio a un nuovo ordinamento, che prese il nome di “Stato Francese”.

1941 – Fronte orientale. Nel settore centrale, il II e III corpo corazzato rispettivamente al comando dei generali Guderian e Hoth si congiungono, dopo una nuova manovra a tenaglia, presso Minsk, isolando in un’immensa sacca le truppe sovietiche nella zona di Gorodišč, cittadina della Bielorussia.

1942 – Cina. Incontrandosi con il gen. Stilwell, Chiang Kai-shek chiede che l’America garantisca l’invio in Cina di 3 divisioni, 500 aerei e 5.000 t di rifornimenti al mese.

1942 – Africa settentrionale. Le truppe dell’Asse entrano a Marsa Matruh. Proseguendo la sua marcia verso est, la 90ª divisione leggera tedesca raggiunge Sidi Abd el-Rahman, una trentina di km da El Alamein dove il generale inglese Auchinleck sta preparando l’ultima linea di difesa dell’8ª armata per Alessandria e Il Cairo.

1942 – Mussolini parte per la Cirenaica pilotando personalmente il suo aereo: si dice porti con sé un cavallo bianco che il Duce vorrebbe montare in occasione del suo trionfale ingresso al Cairo che egli ritiene questione di giorni se non addirittura di ore.

1942 – Mediterraneo. La nave appoggio inglese per sommergibili Medway, diretta ad Haifa con un carico di 90 siluri, viene affondata dal sommergibile tedesco U-372

1944 – Fronte italiano. Nel settore occidentale del fronte, quello tenuto dal IV corpo americano unità della 34ª divisione USA vengono duramente impegnate poco lontano da Cecina dalla 16ª Panzergrenadiere SS.

1944 – Francia. A Cherbourg si arrende anche l’ultimo caposaldo tedesco nella zona del porto. 

Fonte: Salmaggi e Pallavisini – 2194 giorni di guerra. Cronologia 2^ Guerra Mondiale e Wikipedia

La cronaca puntuale, in una sorta di diario giornaliere, dei 6 anni di guerra che hanno cambiato la nostra storia. Oltre 500 immagini accompagnano il racconto politico, strategico e militare degli eventi che si sono succeduti sullo scacchiere mondiale, dall’Europa al Pacifico, e permettono di cogliere appieno la portata storica del dramma in atto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.