Pillole di Seconda Guerra Mondiale: 27 giugno

1940 – Il governo di Londra prende misure atte a impedire che le navi da guerra francesi possano tornare nei porti metropolitani.

1940 – Dopo l’ultimatum del giorno precedente in cui l’Unione Sovietica chiedeva la Bessarabia e la Bucovina settentrionale, la Romania cerca di negoziare. Molotov ministro degli esteri sovietico replica che le richieste sono concessioni di terra o sarà la guerra.

1941 – L’Ungheria dichiara guerra all’Unione Sovietica.

1941 – Togliatti avvia da Radio Mosca la trasmissione Discorsi agli italiani con lo pseudonimo di Mario Correnti.

1941 – Il generale Carl E. Mannerheim, eroe nazionale finlandese, lancia un proclama al popolo incitandolo alla “guerra santa” contro i sovietici.

1941 – Fronte orientale: lo Heeresgruppe Sud di von Rundstedt, col I Panzergruppe di von Kleist, irrompe tra i Carpazi e le Paludi del Pripet in direzione di Kiev e di Vinnica (a sud-est di Kiev).

1941 – Fronte orientale: lo Heeresgruppe Centro di von Bock, penetrato in profondità oltre Brest-Litovsk, con una manovra a tenaglia chiude ingenti forze nemiche in una vasta sacca.

1942 – Africa settentrionale: Il X e il XIII corpo dell’8ª armata britannica sono costretti a ritirarsi verso El Alamein in quanto le forze italo-tedesche si sono infiltrate fra loro e le hanno parzialmente circondate nella zona di Marsa Matruh.

1944 – Fronte italiano: il X corpo inglese avanza nel settore compreso tra la riva orientale del Lago Trasimeno e il Tevere dopo la ritirata generale dei reparti della 10ª armata tedesca dalla linea Albert. Si trattava della linea difensiva utilizzata dai tedeschi dopo la conquista alleata di Roma. La stessa si trovava all’altezza del lago Trasimeno e andava dalla riva tirrenica a quella adriatica, ovvero da Castiglion della Pescaia, passando per il monte Amiata, a Radicofani.

Fonte: Salmaggi e Pallavisini – 2194 giorni di guerra. Cronologia 2^ Guerra Mondiale e Wikipedia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.