19 giugno 1918, muore Francesco Baracca

Al culmine della Battaglia del Solstizio, il 19 giugno 1918, circa alle 18,15 dal campo di volo di Quinto di Treviso due velivoli pilotati da Francesco Baracca e dal suo gregario Franco Osnago decollarono per una missione di mitragliamento a bassa quota contro le truppe austro-ungariche che avevano occupato parte del Montello. Sarà l’ultimo volo dell’Asso degli Assi della nostra Aviazione nella Granfe Guerra, alle 18,45 Osnago atterrò sul campo di volo, e con espressione trafelata comunicò di avere perso di vista il suo comandante durante la missione.

Il 21 giugno il bollettino di guerra laconicamente comunicava:

“Il valoroso maggiore Baracca che aveva raggiunto la sua 34ª vittoria aerea, il giorno 19 non ha più fatto ritorno da eroico volo di guerra”.

19 giugno 1918, muore in combattimento l’Asso degli Assi della Grande Guerra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.