Pillole di Seconda Guerra Mondiale: 30 aprile

1941 – la Divisione Paracadutisti Folgore compie il suo primo lancio di guerra. 75 parà del Maggiore Zanninovich si lanciano su Cefalonia, strappandola alla locale guarnigione senza spargimento di sangue.

1943 – Il sottomarino britannico HMS Seraph emerge al largo della costa spagnola, depositando un cadavere con addosso falsi piani di invasione e vestito con un’uniforme da ufficiale del controspionaggio britannico.

L’Operazione Mincemeat (tritacarne) aveva lo scopo di far credere alle forze dell’Asse che le operazioni di sbarco alleate si sarebbero svolte in Grecia e Sardegna, e che la Sicilia sarebbe stata utilizzata come diversivo per distrarre il nemico dai veri obiettivi principali. L’operazione raggiunse l’obbiettivo che si erano prefissati i servizi di spionaggio alleati.

1944 – Alessandria subisce un violento bombardamento aereo alleato. Vengono colpiti il Teatro Municipale e il quartiere popolare Cristo, causando 239 morti

1945 – Adolf Hitler ed Eva Braun si suicidano dopo essere stati sposati per un giorno, il grandammiraglio Karl Dönitz diventa nuovo presidente del Terzo Reich. Rimarra in carica fino alle resa finale della Germania firmata l’8 maggio 1945

1945 – Eccidio di civili a Merano a ostilità cessate da parte di soldati tedeschi ancora presenti in città.

1945Battaglia di Monte Casale a Ponti sul Mincio, sanguinoso scontro combattuto da due brigate partigiane (la Brigata Italia (Vr) e la Brigata Avesani) affiancate dal IX reggimento Arditi contro una formazione di soldati germanici della FlaK in fuga verso la madrepatria. E’ considerata l’ultima vera e propria battaglia della seconda guerra mondiale sul territorio italiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.