15 novembre 1941, viene costituita la “Alpi Graie” ultima delle nostre divisioni alpine

Il 15 novembre 1941, in piena seconda guerra mondiale venne costituita, nella zona di Ivrea, la sesta e ultima delle nostre divisioni la “Alpi Graie”. L’unità che prese il nome da un settore dell’arco alpino occidentale tra la Val d’Aosta e la Val di Susa, venne posta agli ordini del generale Mario Girotti, ufficiale torinese pluridecorato durante la Grande Guerra, che aveva poi guidato la divisione alpina “Julia” nella difficilissima campagna contro la Grecia nel 1940-41, guadagnandosi una seconda Medaglia d’Argento al valor Militare.

L’ultima nata fra le unità alpine non operò mai organicamente completa in quanto i suoi due gruppi di battaglioni operarono in zone completamente diverse. Venne duramente impegnata nelle operazioni di contro guerriglia nei balcani e precisamente in Montenegro rientrando in Patria dall’estate del 1942 al gennaio 1943. A seguito dell’armistizio dell’8 Settembre 1943 i reparti iniziarono la resistenza contro le truppe tedesche, nella zona del fiume Magra: la “Alpi Graie” venne considerata sciolta nei giorni immediatamente successivi all’armistizio e mai più ricostituita neppure come Brigata.

Questa è la storia completa della breve ma intensa vita della grande unita:

15 novembre 1941, viene costituita la divisione alpina “Alpi Graie”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.