9 settembre 1943, la “Roma” colpita a morte al largo dell’Asinara

Il 9 settembre 1943, all’indomani di uno dei giorni più tragici della nostra storia, a nord della Sardegna, a circa 16 miglia dal Golfo dell’Asinara, poco dopo le ore 15, si consumava il dramma della corazzata “Roma” e dei sui oltre 1.900 uomini fra membri dell’equipaggio e personale imbarcato a vario titolo. Questa è la storia di quel nefasto evento in cui 1.352 marinai fra cui l’Ammiraglio Carlo Bergamini persero la vita.

Il tragico affondamento della nave da battaglia Roma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.