26 agosto 1974, muore il comandante Junio Valerio Borghese

Il 26 agosto 1974, moriva in terra spagnola, precisamente a Cadice, in circostanze sospette e mai del tutto chiarite uno degli assoluti protagonisti della storia militare italiana e in particolare modo della seconda guerra mondiale, il principe Junio Valerio Scipione Ghezzo Marcantonio Maria dei principi Borghese, noto semplicemente come Junio Valerio Borghese, comandante della leggendaria X  Flottiglia MAS. Una sua famosa frase sintetizza in modo esemplare la sua splendida figura di uomo e di soldato:

« In ogni guerra, la questione di fondo non è tanto di vincere o di perdere, di vivere o di morire; ma di come si vince, di come si perde, di come si vive, di come si muore. Una guerra si può perdere, ma con dignità e lealtà. La resa ed il tradimento bollano per secoli un popolo davanti al mondo.»
(Junio Valerio Borghese)

Articolo completo sul valoroso comandante della X Flottiglia MAS cliccando sul link sottostante:

 26 agosto 1974, la morte del principe Borghese

Un pensiero riguardo “26 agosto 1974, muore il comandante Junio Valerio Borghese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.