6 agosto 1943, gli Alleati prendono Troina e Adrano dopo il crollo della linea dell’Etna

Lo storico ufficiale americano della campagna, ammiraglio Morison, scrisse che a Troina

«la 15ª divisione tedesca e la divisione Aosta contrattaccarono non meno di 24 volte».

Il piccolo centro abitato in provincia di Enna, rappresentava uno dei perni della  Linea dell’Etna o linea di San Fratello, ultima linea fortificata nell’estremo lembo orientale della Sicilia. Nei giorni fra l’1 e il 3 agosto, gli americani attaccarono con quattro reggimenti di fanteria appoggiati dalle bocche da fuoco di ben quindici battaglioni d’artiglieria e cinque battaglioni di semoventi, ma non riuscirono a sfondare le difese dell’Asse, costituite dalla 15ª divisione panzergranadier tedesca appoggiati dall’artiglieria italiana delle divisioni Aosta e Assietta.

Dopo aver resistito fieramente per 5 giorni, le ultime forze dell’Asse evacuarono la città nella notte tra il 5 e 6 agosto, ritirandosi verso Cesarò. Verso mezzogiorno le prime truppe di Allen entrarono nella cittadina abbandonata e distrutta. Da ricordare un episodio particolare di quella stessa mattina del 6 agosto, quando un gruppo di cittadini, al fine di evitare altri bombardamenti che avrebbero ulteriormente danneggiato la città e mietuto nuove vittime, decisero con grande coraggio di andare incontro alle pattuglie americane.

Chi volesse ulteriormente approfondire la battaglia può farlo leggendo i nostri due post dedicati all’argomento:

1 agosto 1943, inizia la battaglia di Troina

6 agosto 1943, si conclude la dura battaglia di Troina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.