I bollettini di guerra del 30 luglio 1940-41-42-43

Il Bollettino del Quartier Generale delle Forze armate venne diramato in Italia a partire dall’ 11 giugno 1940, giorno in cui venne emesso il n° 1, fino al tragico 8 settembre 1943, per un totale di 1.201 comunicati. Esso, come venne indicato nelle disposizioni ufficiali, a partire dal 15 giugno 1940, sarà diramato alle ore 13 e conterrà tutto quanto concernente lo svolgimento delle operazioni sino alle ore 24 del giorno precedente.

Il 19 novembre 1940 venivano diramate con il Foglio di disposizioni n. 5 del P.N.F. le direttive riguardo al contegno da tenere durante l’ascolto del Bollettino di guerra, che prescriveva fra l’altro:

Nei pubblici ritrovi, allorchè viene trasmesso per radio il Bol­lettino di guerra, i fascisti presenti lo ascoltino in piedi. Il pubblico non tarderà a uniformarsi a questa esempio di compren­sione e di stile.

Noi abbiamo scelto di pubblicare gli stessi, raggruppando in un unico post tutti i bollettini emessi in quel giorno specifico, per tutti gli anni del conflitto mondiale.

  • Bollettino n. 51

Il Quartier Generale delle Forze Armate comunica in data 30 luglio 1940:

Durante tutta la giornata di ieri numerose nostre formazioni aeree hanno ripetutamente bombardato un convoglio nemico in movimento nel Mediterraneo orientale e scortato da navi da guerra tra le quali una portaerei. Diverse unità sono state seriamente colpite, una in­cendiata. In un combattimento aereo impegnatosi fra i nostri bom­bardieri e la caccia nemica levatasi dalla portaerei, un velivolo da caccia nemico è stato abbattuto. Un nostro velivolo non è rientrato.

  • Bollettino n. 421

Il Quartier Generale delle Forze Armate comunica in data 30 luglio 1941:

Nostri reparti aerei hanno bombardato i depositi e gli impianti por­tuali di Larnaca (Cipro), provocando vasti incendi.

  • Bollettino n. 793

Il Quartier Generale delle Forze Armate comunica in data 30 luglio 1942:

L’attività operativa sul fronte egiziano é stata ieri limitata ad azioni di pattuglie e .a duelli di artiglierie.

  • Bollettino n. 1.161

Il Quartier Generale delle Forze Armate comunica in data 30 luglio 1943:

In Sicilia le truppe della difesa continuano ad essere duramente im­pegnate da rinnovati violenti attacchi del nemico. Nelle acque orien­tali dell’isola motosiluranti italiane hanno respinto puntate offen­sive di similari unità avversarie contro nostri convogli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.