Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Maggiore ALESSANDRO ANNONI – Debar (fronte jugoslavo), 11 aprile 1941

Nome e CognomeAlessandro Annoni
Luogo e data di nascitaMondovì (Cuneo), 14 settembre 1899
Forza ArmataRegio Esercito
ArmaFanteria
Corpo o specialitàAlpini
RepartoBattaglione Mondovì del 1º Reggimento alpini
Unità4ª Divisione alpina “Cuneense”
GradoMaggiore comandante del Btg. Mondovì
Anni di servizio1918-1941
Guerre e campagnePrima Guerra Mondiale
Guerra d’Abissinia
Seconda Guerra Mondiale (campagna delle Alpi occidentali)
Seconda Guerra Mondiale (campagna di Grecia)
Luogo e data del conferimentoDebar (Macedonia), 11 aprile 1941
Luogo e data della morte Debar (Macedonia), 11 aprile 1941
Motivazione della Medaglia d’Oro«Combattente di leggendario valore, soldato per tradizione e per temperamento, insuperabile comandante di battaglione alpino, in quattro mesi di dura guerra faceva delle sue compagnie un solido strumento bellico. Durante un’azione offensiva conduceva animosamente il suo battaglione oltre il confine; contrattaccato per l’alto, intuiva subito l’audace mossa nemica e la neutralizzava con efficace intervento. Mentre animava con l’esempio e la parola i suoi alpini cadeva colpito a morte. Negli ultimi istanti dell’agonia, sempre pensando alle sue responsabilità di comandante, di cui aveva fatto un apostolato, indicava ancora con la mano i movimenti da compiere, mentre le ultime fiere parole d’incitamento si spegnevano sul suo labbro. Maqellara-Dehar (Fronte greco), 9-11 aprile 1941
— Regio Decreto 10 aprile 1942
Riconoscimenti e altre decorazioniMedaglia d’argento al valor militare (Campagna dell’Ogaden, marzo-maggio 1936)
Medaglia di bronzo al valor militare (Cresta Monticelli (Trentino), 26-28 maggio 1918)
Medaglia di bronzo al valor militare (Uara Combo, 3 marzo 1937)
Medaglia di bronzo al valor militare (Sud Ancoberino, 1 giugno-4 luglio 1938)
Medaglia di bronzo al valor militare (Pendici di Faqja e Gurit (fonte greco-albanese), 19-30 dicembre 1940)
Croce di guerra al valor militare (Zuffal Hütte (Monte Cevedale), 4 novembre 1918)
Avanzamento per merito di guerra (Regio Decreto 1 giugno 1938)
Promoss0 postumo al grado di tenente colonnello
Luogo di sepolturaCimitero Monumentale di Milano
Dati tratti da: Le Medaglie d’Oro al Valor Militare – Volume Primo – 1929 -1941 – Roma 1965

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.