30 marzo 1941, l’Ambra affonda il Bonaventure

Alle 20.27 del 30 marzo 1941 il sommergibile di piccola crociera della Regia Marina Dagabur, impegnato in missione di agguato tra Alessandria d’Egitto e Capo Krio insieme alle unità gemelle Ascianghi e Ambra, avvistò in posizione 33°47′ N e 25°24′ E l’incrociatore leggero HMS Bonaventure di 5.450 tonnellate, impegnato insieme a tre cacciatorpediniere della Royal Navy in una operazione di scorta a due trasporti.

Trovandosi in posizione e condizioni ideali per il lancio, con la sagoma della nave perfettamente riconoscibile perché era controluce proprio mentre tramontava il sole e con l’unità britannica che procedeva a bassa velocità, alle 20.37 il Dagabur lanciò due siluri, che finirono entrambi a segno. Non ci sono notizie certe sull’esito ma è molto probabile che l’incrociatore britannico abbia riportato danni ingenti.

Poche ore dopo, ad ogni modo l’unità britannica verrà nuovamente silurata, questa volta dal sommergibile Ambra … Potete leggere l’articolo completo cliccando sul link sottostante:

L’affondamento dell’incrociatore Bonaventure

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.