I bollettini di guerra del 10 marzo 1941-42-43

Il Bollettino del Quartier Generale delle Forze armate venne diramato in Italia a partire dall’ 11 giugno 1940, giorno in cui venne emesso il n° 1, fino al tragico 8 settembre 1943, per un totale di 1.201 comunicati. Esso, come venne indicato nelle disposizioni ufficiali, a partire dal 15 giugno 1940, sarà diramato alle ore 13 e conterrà tutto quanto concernente lo svolgimento delle operazioni sino alle ore 24 del giorno precedente.

Il 19 novembre 1940 venivano diramate con il Foglio di disposizioni n. 5 del P.N.F. le direttive riguardo al contegno da tenere durante l’ascolto del Bollettino di guerra, che prescriveva fra l’altro:

Nei pubblici ritrovi, allorchè viene trasmesso per radio il Bol­lettino di guerra, i fascisti presenti lo ascoltino in piedi. Il pubblico non tarderà a uniformarsi a questa esempio di compren­sione e di stile.

Noi abbiamo scelto di pubblicare gli stessi, raggruppando in un unico post, i bollettini emessi in quel giorno specifico, per tutti gli anni del conflitto mondiale.

  • Bollettino n. 276

Il Quartier Generale delle Forze Armate comunica in data 10 marzo 1941:

Sul fronte greco, azioni di fanteria e artiglieria nei vari settori dell’ 11a armata. Nel settore della 9a Armata, in azioni di carattere locale, abbiamo catturato prigionieri ed armi. Nostre numerose formazioni aeree hanno intensamente bombardato e mitragliato postazioni di batterie, trinceramenti, automezzi, attendamenti e truppe del nemico. E’stata colpita una importante base avversari. In combattimenti aerei sono stati abbattuti 4 caccia nemico, del tipo Gloster

Velivoli del C.A.T. hanno attaccato l’aeroporto di Ta Venezia (Malta). distruggendo tre aerei al suolo e danneggiando gravemente una aviorimessa.

Nell’Africa settentrionale, autoblindo nemiche, che tentavano di avvicinarsi a Giarabub, sono state messe in fuga dal tiro delle nostre artiglierie. Nostri velivoli hanno bombardato basi navali ed aeree nemiche nella Cirenaica, Nella giornata dell’8, reparti del C.A.T. hanno mitragliato concentramenti britannici di automezzi. Aerei nemici hanno bombardato Tripoli e Zuara, causando tre morti e due feriti; danni materiali lievi.

Nell’ Africa orientale, intensa attività di pattuglie nel fronte Nord. Il nemico ha effettuato incursioni aeree su Harar e Dire Daua, senza arrecare danni. A Dire Daua un velivolo nemico è stato abbattuto dalla nostra difesa.

  • Bollettino n. 647

Il Quartier Generale delle Forze Armate comunica in data 9 marzo 1942:

In Cirenaica attività esplorativa e tiri di disturbo da entrambe le parti. Unità aeree hanno bombardato con successo il porto di Tobruk ed altri nodi delle retrovie avversarie: un mercantile è stato centrato, quattro velivoli distrutti al suolo. Uno dei nostri aerei, di cui il bol­lettino di ieri ha segnalato il mancato ritorno, è rientrato.

A Malta formazioni dell’aviazione dell’Asse hanno rinnovato attacchi distruttivi incendiando a terra un apparecchio e mettendo a segno numerosi colpi sulle installazioni aeronavali dell’isola.

Alcune bombe sono state disordinatamente lanciate da un aeroplano inglese su Rodi e Samo; nessun danno è segnalato. Sulla città e nei dintorni di Atene il nemico ha pure compiuto una breve incursione causando il crollo di due edifici e la morte di due cittadini greci.

  • Bollettino n. 1.019

Il Quartier Generale delle Forze Armate comunica in data 10 marzo 1943:

In Tunisia nulla da segnalare.

Bombardieri germanici hanno attaccato il porto di Algeri colpendo le attrezzature portuali e danneggiando un piroscafo di medio ton­nellaggio.

Due velivoli della formazione che :ieri notte sganciava bombe su Pa­lermo sono stati abbattuti dal tiro della difesa contraerea di Porto Empedocle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.