Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Sergente GIOVANNI BORTOLOTTO – Fronte russo, 30 dicembre 1942

Nome e CognomeGiovanni Bortolotto
Luogo e data di nascitaVittorio Veneto (Treviso), 11 aprile 1918
Forza ArmataRegio Esercito
Corpo o specialitàAlpini specialità Artiglieria da Montagna
Reparto14ª Batteria, Gruppo artiglieria alpina “Conegliano”, 3º Reggimento artiglieria da montagna
Unità3ª Divisione alpina “Julia”
GradoSergente
Guerre e campagnaSeconda Guerra Mondiale (Campagna di Grecia)
Seconda Guerra Mondiale (Campagna di Russia)
Luogo e data del conferimentoFronte russo, 30 dicembre 1942
Luogo e data della morteFronte russo, 30 dicembre 1942
Motivazione della Medaglia d’Oro«Capo pezzo di leggendario valore già distintosi sul fronte greco, durante un sanguinoso combattimento contro preponderanti forze avversarie era esempio superbo di sprezzo del pericolo e senso del dovere. Benché ferito ad un braccio sostituiva il puntatore caduto e nonostante il martellante fuoco avversario, che stroncava altri due serventi, falciava dapprima col fuoco il nemico incalzante e poi contrassaltava con bombe a mano riuscendo a respingerlo. Riprendeva in seguito il tiro benché esausto per il sangue perduto, fino a quando nuovamente colpito si abbatteva sul suo cannone. Russia, 30 dicembre 1942
— Decreto 20 maggio 1948
Riconoscimenti e altre decorazioniCroce di Guerra al Valor Militare (Samarinz, fronte greco-albanese 2 novembre 1940)
Il Gruppo Alpini di Orsago (Treviso) è dedicato a lui
Dati tratti da: https://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Bortolotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.