7 febbraio 1945, Porzûs Violenza e Resistenza sul confine orientale

Originally posted on Giovanni Pistolato:
“…essendo stato richiesto a questi giovani, veramente eroici, di militare nelle file garibaldino-slave, essi si sono rifiutati dicendo di voler combattere per l’Italia e la libertà; non per Tito e il comunismo. Così sono stati ammazzati tutti, barbaramente” – Pier Paolo Pasolini Il 7 febbraio del 1945, quando la guerra era…