Il battaglione dei Vigili del Fuoco “Santa Barbara” e l’invasione di Malta

L’importanza strategica di Malta posta al centro del “mare nostrum” era chiara agli Stati Maggiori Alleati sia a quelli dell’Asse sin dall’inizio della seconda guerra mondiale e con il passare dei mesi, la sua funzione di ostacolo ai rifornimenti alle truppe prima italiane poi italo-tedesche che si battevano in Africa settentrionale, apparve sempre più importante.… Read More Il battaglione dei Vigili del Fuoco “Santa Barbara” e l’invasione di Malta

29 giugno 1916, il giorno dei gas e delle mazze ferrate, l’inferno sul San Michele

Il 29 giugno 1916 le forze austro-ungariche scatenavano una potente offensiva che combinava una nuova micidiale arma, mai usata sul fronte italiano e una antichissima. Contro la nuova innovativa arma, i gas asfissianti i nostri soldati erano del tutto impreparati, innanzitutto perché non si aspettavano un simile attacco, in secondo luogo, perché le maschere antigas… Read More 29 giugno 1916, il giorno dei gas e delle mazze ferrate, l’inferno sul San Michele

28 giugno 1940 – la tragica morte del Maresciallo dell’Aria Italo Balbo

« Il giorno 28, volando sul cielo di Tobruch, durante un’azione di bombardamento nemica, l’apparecchio pilotato da Italo Balbo è precipitato in fiamme. Italo Balbo e i componenti dell’equipaggio sono periti. Le bandiere delle Forze Armate d’Italia s’inchinano in segno di omaggio e di alto onore alla memoria di Italo Balbo, volontario alpino della guerra… Read More 28 giugno 1940 – la tragica morte del Maresciallo dell’Aria Italo Balbo

La Camera approva l’istituzione della “Giornata nazionale della memoria e del sacrificio alpino”

Il 26 gennaio del prossimo anno si terrà la prima “Giornata nazionale della memoria e del sacrificio alpino”. Nella giornata di ieri, è stata approvata a larghissima maggioranza la proposta di legge 622 della Lega, primo firmatario Guglielmo Golinelli che prevede l’istituzione della Giornata, che si terrà appunto nel giorno in cui si ricorda il sacrificio… Read More La Camera approva l’istituzione della “Giornata nazionale della memoria e del sacrificio alpino”

27 giugno 1942 – inizia la battaglia di Marsa Matruh

Dopo la vittoria di Ein el Gazala, la più grande vittoria dell’Asse in terra africana. culminata con la conquista della piazzaforte di Tobruch, in mano britannica dal gennaio del 1941 continua l’avanzata dell’Asse in territorio egiziano. Un gruppo di combattimento di soli 1500 uomini della 90ª Divisione Leggera del generale Ulrich Kleeman) riesce ad aprirsi… Read More 27 giugno 1942 – inizia la battaglia di Marsa Matruh

Medaglia d’Oro per il Sergente Maggiore Ferrari Ferruccio (Forte Chaberton, Alpi occidentali 21 giugno 1940)

Il 26 giugno 1940, dopo cinque giorni di ricovero nell’ospedale di Pinerolo moriva il Sergente Maggiore Ferruccio Ferrari, aveva solo 22 anni. Era stato ricoverato a seguito delle gravissime ferite, subite durante il terribile bombardamento dei mortai francesi da 280 mm del forte italiano di Chaberton, il forte più alto d’Europa. Al tragico episodio abbiamo… Read More Medaglia d’Oro per il Sergente Maggiore Ferrari Ferruccio (Forte Chaberton, Alpi occidentali 21 giugno 1940)

24 giugno 1866, sconfitta italiana nella battaglia di Custoza

Il 17 marzo del 1861, Vittorio Emanuele II aveva proclamato l’unità d’Italia e assunto per sé e i propri eredi il titolo di Re d’Italia, ma il processo di unificazione nazionale non poteva considerarsi definitivo. Da un lato, infatti, il Veneto, il Trentino e Trieste appartenevano ancora all’Austria e dall’altro Roma era nelle mani di papa Pio… Read More 24 giugno 1866, sconfitta italiana nella battaglia di Custoza

24 giugno 1940 – armistizio fra Regno d’Italia e Francia

Alle 19,15 del 24 giugno 1940 a Villa Incisa sulla via Cassia all’Olgiata, fraziona di Roma, la Francia sottoscriveva l’armistizio con l’Italia. Era la fine di quella che gli italiani chiamarono battaglia delle Alpi Occidentali e i francesi Bataille des Alpes, combattuta dal giorno della dichiarazione di guerra del 10 giugno. In realtà le operazioni… Read More 24 giugno 1940 – armistizio fra Regno d’Italia e Francia

La dea della fortuna in battaglia passa accanto ai condottieri una sola volta…

“Il destino, Duce, ci ha offerto un’occasione che non si ripeterà due volte nello stesso teatro di guerra… L’8ª armata inglese è stata praticamente distrutta, le installazioni del porto di Tobruk sono pressoché intatte. Se in questo momento i resti dell’8ª armata non venissero inseguiti senza un attimo di tregua accadrebbe ciò che capitò agli… Read More La dea della fortuna in battaglia passa accanto ai condottieri una sola volta…