19 aprile 1941, i britannici abbandonano la Grecia

Il 19 aprile 1941 nel corso di una riunione alla presenza del generale Archibald Wavell, il vincitore della 10ª armata italiana nel corso dell’operzione “Compass” iniziata nel dicembre del 1940 e conclusa con la battaglia di Beda Fomm del 10 febbraio 1941, fu presa la decisione di evacuare il corpo di spedizione inglese in Grecia.… Read More 19 aprile 1941, i britannici abbandonano la Grecia

Viene costituito il C.I.L. Corpo Italiano di Liberazione

Dopo l’Armistizio dell’ 8 settembre 1943 e l’occupazione dell’Italia da parte delle truppe tedesche il governo regio chiese agli alleati di poter partecipare con proprie truppe, combattendo a fianco degli alleati, per recuperare la dignità nazionale. Ciò era importante dal punto di vista politico e diplomatico, poiché si poteva in tal modo sperare di superare… Read More Viene costituito il C.I.L. Corpo Italiano di Liberazione

17 aprile 1941, capitolazione dell’esercito jugoslavo

Come abbiamo visto in un nostro precedente post, il 6 aprile del 1941 le potenze dell’Asse davano il via all’invasione del Regno di Jugoslavia, l’entità statale nata nel 1918 a seguito della sconfitta militare e la conseguente disgregazione dell’Impero Austro-Ungarico. Il giovane stato costituito da varie etnie, divise da odi secolari sia di carattere etnico che… Read More 17 aprile 1941, capitolazione dell’esercito jugoslavo

75 anni fa, i GAP colpiscono a Firenze “Non uccido l’uomo ma le sue idee!”

Il 15 aprile due gappisti fiorentini, Bruno Fanciullacci e Antonio Ignesti, dopo un attento e meticoloso lavoro di studio delle abitudini e degli orari della vittima, si appostarono nei pressi della Villa di Montalto al Salviatino, dove colui che era oggetto del vile attentato che i due stavano per compiere, si stava avvicinando, privo come… Read More 75 anni fa, i GAP colpiscono a Firenze “Non uccido l’uomo ma le sue idee!”

“Adesso vi faccio vedere come muore un italiano” 15 anni fa moriva in Iraq Fabrizio Quattrocchi

15 anni fa, esattamente il 14 aprile 2004 veniva assassinato in Iraq la guardia privata Fabrizio Quattrocchi, uno dei quattro nostri connazionali sequestrati pochi giorni prima, dai miliziani dell’autoproclamato gruppo delle Falangi Verdi di Maometto. Insieme a lui erano  stati rapiti tre suoi colleghi, Umberto Cupertino, Maurizio Agliana e Salvatore Stefio che vennero liberati 58… Read More “Adesso vi faccio vedere come muore un italiano” 15 anni fa moriva in Iraq Fabrizio Quattrocchi

“La va a pochi” il XXXI battaglione genio guastatori

Il 18 aprile 1941 le quattro compagnie guastatori (la 1ª “Giaguaro”, la 2ª “Lupo” la 7ª “Tigre” e la 8ª “Leone”) costituite a Civitavecchia con i volontari frequentatori del 1° Corso, vengono riunite e costituiscono il XXXI battaglione guastatori. Esse operano inizialmente in varie località dell’Italia settentrionale e, successivamente, nei primi giorni dell’aprile 1941 partecipano all’invasione… Read More “La va a pochi” il XXXI battaglione genio guastatori

“Non cercatelo. Viene un attimo con noi partigiani” Il martirio di Rolando Rivi

“Non cercatelo. Viene un attimo con noi partigiani” Questo fu il biglietto che, il 13 aprile del 1945 i genitori di Rolando Rivi trovarono in casa mentre cercavano il proprio figlio. Ma chi era Rolando Rivi? Probabilmente alla quasi totalità delle persone il nome non dirà niente, perchè la storia che andiamo a raccontare oggi,… Read More “Non cercatelo. Viene un attimo con noi partigiani” Il martirio di Rolando Rivi

Il saluto del Generale Cesi agli alpini della Pusteria di ritorno dalla guerra d’Abissinia

Il 12 aprile 1937 la 5ª Divisione alpina “Pusteria” sbarcava a Napoli, di ritorno dalla vittoriosa campagna d’Etiopia culminata con la proclamazione dell’Impero, dopo l’ingresso delle truppe italiane in Addis Abeba il 5 maggio del 1936. Il giorno successivo sfilò al completo , trionfalmente per le vie della capitale. Al rimpatrio il Capo del Governo inviò… Read More Il saluto del Generale Cesi agli alpini della Pusteria di ritorno dalla guerra d’Abissinia

11 aprile 1941, truppe italiane occupano Lubiana

L’11 aprile 1941 dopo solo 5 giorni dall’inizio dell’invasione del Regno di Jugoslavia da parte delle truppe dell’Asse, reparti italiani occupavano la città di Lubiana, capitale dell’odierna Slovenia. Dopo sanguinosi combattimenti il Regio Esercito, partendo da Zara raggiunse Sebenico e Spalato (15 aprile), e Ragusa e Mostar (17 aprile) riunendosi ai reparti partiti dall’Albania. Lo stesso… Read More 11 aprile 1941, truppe italiane occupano Lubiana

“buttare fuori gli uomini di Archibald Wavell da Tobruch”

Come abbiamo visto nel nostro post del 6 aprile, che vi invitiamo a rileggere al seguente link: La vittoria dei bersaglieri del colonello Montemurro a El Mechili, 8 aprile 1941 quello stesso giorno del 1941, le forze dell’Asse e in particolar modo i bersaglieri del colonnello Montemurro erano riusciti ad accerchiare con un movimento a tenaglia,… Read More “buttare fuori gli uomini di Archibald Wavell da Tobruch”