25 gennaio 1887, l’attacco al forte di Saati in Eritrea

Nel 1885 l’Italia occupò il porto eritreo di Massaua, allora in mano egiziana, e ne fece una base per una successiva espansione nell’entroterra. Inevitabilmente gli interessi italiani andarono a scontrarsi con quelli del confinante Impero etiope che da tempo mirava ad uno sbocco sul mar Rosso. Al contrario delle altre potenze europee, il Regno d’Italia intraprese… Read More 25 gennaio 1887, l’attacco al forte di Saati in Eritrea