“O Gorizia tu sei maledetta” la canzone dedicata alla presa di Gorizia

“O gorizia tu sei maledetta” è una canzone di guerra antimilitarista e anarchica composta durante la Prima Guerra Mondiale e fa naturalmente riferimento alla battaglia di Gorizia combattuta nei primi giorni dell’agosto del 1916 in cui persero la vita circa 21 000 soldati italiani e 9 000 soldati austriaci. La canzone “O Gorizia tu sia… Read More “O Gorizia tu sei maledetta” la canzone dedicata alla presa di Gorizia

La Regia Marina nelle operazioni di sgombero da Messina

Bellissimo filmato d’epoca girato dal capitano del Genio navale Attilio Giuliani, dedicato alle operazioni di sgombero, effettuato da traghetti , navi e motozattere trasportano truppe e rifornimenti dalla Sicilia alla Calabria nell’agosto del 1943, attraversando lo Stretto di Messina. Le navi italiane sono sottoposte al continuo bombardamento delle artiglierie degli alleati Le operazioni italiane nello… Read More La Regia Marina nelle operazioni di sgombero da Messina

Gli Alleati prendono Messina, finisce la campagna di Sicilia

Il 18 agosto 1943, il bollettino del Comando Supremo n° 1.180 cosi dava la notizia che la battaglia per la Sicilia era terminata e la lotta si spostava sul continente: “La dura battaglia della Sicilia, che le truppe italo – tedesche hanno strenuamente combattuto per 40 giorni contro la soverchiante po­tenza delle forze anglo –… Read More Gli Alleati prendono Messina, finisce la campagna di Sicilia

La sesta battaglia dell’Isonzo e la conquista di Gorizia

Il 17 agosto 1916 si concludeva la battaglia che aveva portato il Regno d’Italia alla conquista di Gorizia, obbiettivo importante fin dalle prime fasi della guerra. Dopo oltre un anno di duri combattimenti, per la prima volta l’Italia poteva gioire. L’entusiasmo coinvolse la popolazione italiana ed i soldati al fronte, ma l’avanzamento del linea di… Read More La sesta battaglia dell’Isonzo e la conquista di Gorizia

General der Panzertruppen Hans-Valentin Hube “der Mensch”

Come oggi il 17 agosto del 1943 finiva dopo 39 giorni di duri combattimenti la campagna di Sicilia. Le truppe dell’Asse completavano le operazioni di sgombero dall’isola e il giorno successivo le truppe alleate occupavano Messina. Oggi vogliamo dedicare un post al generale che fu l’assoluto protagonista fra i comandanti delle truppe dell’Asse durante la… Read More General der Panzertruppen Hans-Valentin Hube “der Mensch”

Operazione Lehrgang, l’evacuazione della Sicilia

Il 17 agosto 1943, esattamente come aveva calcolato il Feldmaresciallo Albert Kesserling, dopo 5 notti di febbrile attività si completava lo sgombero dei reparti dell’asse ancora presenti in Sicilia, una Dunkerque in dimensioni più ridotte ma pur sempre un insuccesso senza attenuanti che gli alleati non erano riusciti a prevenire e neppure in modo significativo… Read More Operazione Lehrgang, l’evacuazione della Sicilia

Il monumento dedicato ai “Caimani del Piave” a Sernaglia della battaglia

A Falzè di Piave, una frazione del comune di Sernaglia della Battaglia, in provincia di Treviso è collocato un bellissimo monumento dedicato agli arditi che impreziosisce la piazza principale, piazza Arditi. Realizzato nel 1921, è costituito dall’opera “Tre arditi all’assalto”, pregevole scultura bronzea di Giovanni Possamai. Chi volesse approfondire l’argomento Arditi può leggere il nostro post:… Read More Il monumento dedicato ai “Caimani del Piave” a Sernaglia della battaglia

Somaliland, termina la battaglia di Tug Argan

“Gli inglesi che occupavano inizialmente varie località (Girreh, Dobo, Hargheisa, Oadueina), al primo sentore della nostra avanzata sono rapidamente ripiegati (in genere elementi cammellati) sull’acrocoro centrale dove hanno concentrato tutte le loro forze e tutto fa credere occupino la linea si alture passante all’incirca per Argan, Adadleb, forse M. Mirgo e sembra che intendano accettare… Read More Somaliland, termina la battaglia di Tug Argan

Partigiani italiani fucilati dai titini; il capitano dei Carabinieri Filippo Casini

Il 14 agosto 1944 veniva fucilato, seguito dalla moglie, che volle condividerne il triste destino, il capitano dei Carabinieri Reali di Pola, Filippo Casini. Trentenne, genovese, era da poco coniugato con la venticinquenne Luciana. Gli venne conferita la Medaglia d’Argento al Valor Militare “alla memoria” e leggendo la motivazione, vi accorgerete che essa lascia intendere… Read More Partigiani italiani fucilati dai titini; il capitano dei Carabinieri Filippo Casini