Bollettino di guerra del 23 luglio 1943

Bollettino n. 1154

Il Quartier Generale delle Forze Armate comunica in data 24 luglio 1943:

Attacchi di rilevanti forze avversarie contro il settore centrale del fronte e nella piana di Catania sono stati respinti dalle truppe ita­liane e germaniche, mentre nel settore occidentale, dopo aspri com­battimenti sostenuti contro poderose formazioni corazzate, la difesa ha dovuto spostarsi su posizioni arretrate.

Reparti aerei dell’Asse hanno operato su naviglio avversario nelle acque della Sicilia: un mercantile di grosso tonnellaggio é stato col­pito e incendiato da nostri aerosiluranti ad oriente di Capo Passero. Sulla Sardegna, durante l’incursione segnalata dal precedente bol­lettino, l’avia- zione anglo – americana perdeva ad opera della nostra caccia 10 plurimotori; le artiglierie contraeree, oltre ai due già in­dicati, abbattevano un terzo apparecchio caduto presso Villasor.

Incursioni aeree su Foggia, Salerno e su taluni piccoli centri del Lazio causavano danni di notevole importanza nelle due città, di entità trascurabile nella campagna romana.

Un aereo avversario veniva distrutto in combattimento nel cielo di Foggia; un altro nel cielo di Montefalcione (Avellino). L’equipaggio di quest’ultimo è stato catturato.

Dalle operazioni degli ultimi due giorni 8 nostri velivoli non sono ritornati alle basi.

————————————————————

Andando oltre i bollettini ufficiali constatiamo che in Sicilia, il raggruppamento provvisorio americano al comando del generale Geoffrey Keyes, formato dalla 3ª Divisione fanteria e dalla 2ª Divisione corazzata, occupa i porti di Trapani e Marsala, mentre unità della 45ª divisione statunitense raggiungono la costa settentrionale dell’isola a est di Termini Imerese.

Tutta la Sicilia occidentale è ormai sotto il controllo alleato, e il gen. Patton può ora rivolgersi a est verso il traguardo finale, Messina: lungo due direttrici, la strada costiera settentrionale e la statale 120 (da Petralia a Randazzo), egli invia il II corpo e tutta l’artiglieria disponibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.